18122017Ultime Notizie:

PALLANUOTO SERIE B: Straordinaria vittoria del Cus Unime contro la capolista Aqavion

Successo esaltante del Cus Unime che si impone, alla cittadella sportiva universitaria, con un rotondo 15-6 sulla capolista Aqavion. Il team universitario allenato da mister Naccari strappa tre punti importanti alla squadra napoletana, che non aveva ancora conosciuto sconfitte nel suo cammino durante questo campionato; eppure i cussini impongono la battuta d’arresto agli ospiti con un risultato clamoroso e soprendente, portando a casa tre punti insperati alla vigilia.
Che la partita non fosse delle più semplici si vede sin dall’avvio. I napoletani partono forte e pungono sempre in attacco; dall’altro lato, in difesa, l’estremo Cappuccio si esibisce in interventi superlativi che vanificano tutti i tentativi in attacco dei messinesi. Il primo parziale, cosi, si chiude sul 2-0 per l’Aqavion, frutto della doppietta di Criscuolo. Gli ospiti, forti del vantaggio, continuano a spingere sull’acceleratore e colpiscono anche ad inizio della seconda frazione con il gol di Nina. Ma la partita, a dispetto del risultato, è ancora viva, e i cussini non mollano di un centimetro; cominciano, a questo punto, ad imporsi in ogni zona del campo: in difesa il numero uno La Tona alza la saracinesca e chiude la porta ai tentativi degli ospiti; ma soprattutto in attacco i messinesi cambiano atteggiamento e nel giro di due minuti agguantano il pareggio con la doppietta dello scatenato De Francesco (6 reti a fine partita) e il gol di Lanfranchi. Addirittura, non sazi, gli universitari si portano anche in vantaggio per ben due volte, fino al 5-4; a segno Arcovito e Alessandro Naccari, pareggio sul 4-4 momentaneo di Riccitiello. Sarà questa l’unica volta che i napoletani riusciranno a riportare la partita sul pari. I messinesi, infatti, fanno proprio il match con una determinazione impressionante, che li permette, a fine secondo parziale, di chiudere sul 7-5, grazie alle rerti di De Francesco e Cusmano. Nella terza frazione di gioco i padroni di casa allungano ancora, portandosi sul parziale di 10-6 (tripletta di De Francesco) che non da scanso ad equivoci sull’andamento del match. Starordinaria la chiusura della partita con un 5-0 dell’ultimo parziale che annulla qualsiasi tentativo di rimonta da parte degli ospiti, per la gioia dei tanti tifosi giunti alla ittadella per tifare i cussini; in rete Cusmano con un poker e Frisone.
oggi è la ciliegina sulla torta; ci da tanto entusiamo e soprattutto testimonia che ancora abbiamo tanto da dire fino alla fine. I miei ragazzi hanno dato tutto in acqua, con il risultato che hanno annullato la capolista, sin qui imbattuta in questo torneo. Bravi ragazzi!>
Appuntamento, sabato prossimo di nuovo alla cittadella; il CUS sfida la seconda in classifica Cesport, per strappare altri tre punti importanti.
PARZIALI: 0-2, 7-3, 3-1, 5-0
FORMAZIONI:
CUS Unime: La Tona, Sollima, Naccari A. (1), De Francesco (6), Arcovito (1), Trocciola, Cusmano (5), Sablone, Lanfranchi (1), Naccari F., Manna, Antonuccio, Frisone (1). All. Sergio Naccari
Del Bo Aqavion: Cappuccio, Criscuolo (2), Nina (1), Renzuto Iodice, Occhiello (1), Ferrone, Riccitiello (2), Esposito, Grimaldi Filioli, Scalzone, Forino, Autiero. All. Fabio Coda

Commenta l'articolo