17102017Ultime Notizie:

PALERMO: TRE GIORNI DI EMOZIONI ALLA 99 TARGA FLORIO

Partenza dal Teatro Massimo di Palermo, prima sfida in notturna poi due giorni sulle Madonie, con passaggi da Cefalù e Termini Imerese. Traguardo finale a Campofelice di Roccella per la Corsa Automobisiica più antica del Mondo organizzata dall’A.C. Palermo in collaborazione con l’Automobile Club d’Italia dal 28 al 30 maggio

La 99^ Targa Florio avrà un tracciato che garantisce spettacolo e facilità di raggiungimento. La competizione valida per il Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche, Trofeo Nazionale Rally 6^ Zona (Sicilia) e Campionato Siciliano Rally è in programma dal 28 al 30 maggio, con un percorso rivisto dopo le modifiche alla viabilità a cui è stata costretta la Sicilia. La corsa automobilistica più antica del Mondo è organizzata dall’A.C. Palermo in collaborazione con l’Automobile Club d’Italia, che unitamente al Direttore di Gara hanno prontamente trovato le soluzioni più idonee affinché il percorso non fosse interessato dalla viabilità d’emergenza.

La competizione entrerà nel vivo mercoledì 27 maggio con le ricognizioni autorizzate del percorso, sotto il controllo degli ufficiali di gara gli equipaggi potranno transitare sul percorso di gara soltanto con vetture di serie e nel pieno rispetto del Codice della Strada, anche nei tratti che in gara saranno prove speciali. Nello stesso pomeriggio al “Targa Florio Village” presso il villaggio “Mare Luna” di Campofelice di Roccella, dalle 18.30 alle 21.30 ci saranno le verifiche tecniche e sportive per gli equipaggi iscritti al Campionato Italiano Rally, per gli altri le operazioni di identificazione degli equipaggi ed il controllo delle vetture sarà dalle 8.00 alle 11.30 di giovedì 28 maggio.  Nella stessa mattinata dalle 8.00 alle 11.00 sulla SP 129 presso Campofelice di Roccella si svolgeranno i test con le vetture da gara, lo “Shakedown”. Alle 18.30 si animerà la Piazza antistante il Teatro Massimo di Palermo con l’apertura del Parco Partenza. Lo start sarà alle 20.00 per le auto moderne e per le storiche. Dopo il via la prima prova speciale “Città di Colesano” nel cuore del centro madonita, la Targa di nuovo in mezzo alla sua gente con una prova in notturna dalle 21.25, che disputeranno prima i protagonisti del Tricolore Autostoriche e poi i big del CIR e del Trofeo Rally Nazionali dalle 21.55. La giornata si concluderà al Targa Florio Village. Venerdì 29 maggio Nove prove speciali completeranno la 1^ tappa e la gara del TRN, “Campofelice di Roccella” di Km 14,40 con passaggi alle 9.46, 12.30 e 16.19, prova sulla SP 128 che parte nella campagne di Campofelice, non distante da Lascari, per arrampicarsi fino alle porte di Collesano; “Lascari” di Km 9,20 con passaggi alle 10.45, 14.34 e 17.19, parte poco fuori dal centro abitato del comune delle basse Madonie, per inerpicarsi fino ai boschi alle porte di Gratteri; “Cefalù” di Km 13,40 con passaggi alle 11.21, 15.10 e 17.55, prova che parte sulla strada del Santuario di Gibilmanna per poi deviare al famoso bivio Presti verso Gratteri, dove poco distante dal paese si trova la fine. Passaggio di fine tappa dalla’esclusiva cornice di Piazza Duomo a Cefalù. I parchi assistenza al Targa Florio Village della 1^ Tappa saranno alle 9.00, alle 13.45 (preceduto da 30’ di riordino), entrambi da 30 minuti, oltre quello da 45 minuti di fine tappa previsto alle 19.15. Le auto storiche finiranno la prima tappa con un passaggio dalla Piazza Duomo di Cefalù ed arrivo di Tappa alle 20.15 nella Piazza Duomo di Termini Imerese. I protagonisti del TRN, dopo il passaggio nel centro di Cefalù taglieranno il traguardo finale alle 19.15 in Piazza Garibaldi a Campofelice di Roccella, dopo dieci prove speciali per un totale di 112,35 Km sui 421,20 di percorso totale di gara.

Sabato 30 maggio la seconda tappa del CIR e del CIR Autostoriche inizierà alle 7.30 con il primo parco assistenza al Targa Florio Village, a cui ne seguiranno altri tre preceduti da riordinamenti di 20 minuti, alle 9.28, 11.11 e 13.14. Saranno tre le prove speciali in programma, la “Gratteri” di Km 14,90 con passaggi alle 8.21, 10.24 e 12.07, una ronde che prende il via dalle porte di Cefalù con l’azzurro del Mar Tireno sullo sfondo, sale poi fino al Santuario di Gibilmanna  e prosegue fino alle porte di Gratteri, altro splendido e caratteristico comune madonita. Il traguardo finale e la Cerimonia di Premiazione saranno in Piazza Garibaldi a Campofelice di Roccella alle 13.30. In totale i Big del Tricolore Rally percorreranno 594 Km di cui 157,05 contro il cronometro nelle tredici prove speciali. Solo due passaggi sulla prova speciale “Gratteri” nella seconda tappa per il CIR Autostoriche con arrivo finale alle 12.00 in Piazza Garibaldi sempre a Campofelice di Roccella. Sono 556,30 i Km del percorso riservato alle auto storiche di cui 142,15 suddivisi nei dodici tratti cronometrati.

Continua con successo l’iniziativa “Lotteria Targa Florio”, che sta riscuotendo ampio consenso grazie anche al supporto concreto dell’intero territorio. I biglietti si possono acquistare presso la Trinacria Taxi, le edicole della città e della Provincia e tutte le delegazione dell’Automobile Club Palermo. Tra i premi in palio spicca la Fiat 500 messa a disposizione dal Motor Village FCA Palermo.

Commenta l'articolo