21102017Ultime Notizie:

Cubeda Corse presente in TIVM a Morano

Prosegue alla 5^ Salita Morano Campotenese il 2015 della scuderia Cubeda Corse, che dal 22 al 24 maggio porta sei alfieri alla prova del TIVM Sud. La salita calabrese evoca dolci ricordi al team catanese e non a caso il primo driver presente sarà proprio Domenico Cubeda al volante dell’Osella PA2000 Honda by Paco74, preparatore con il quale, insieme a tutto lo staff tecnico, si stanno apportando delle nuove evoluzioni di cui il veloce pilota etneo ne sta curando lo sviluppo e in quest’ottica la stessa gara cosentina sarà certamente fondamentale per la messa a punto. Cubeda è stato già vincitore a Morano nel 2013 con record (prima vittoria assoluta personale e della biposto di gruppo E2/B) e nel 2014, quando il podio assoluto fu totalmente dominato dalla Cubeda Corse, con secondo Giuseppe Corona e terzo un Francesco Ferragina. Mentre per Cubeda l’obiettivo rimane quello di restare ai vertici delle cronoscalate nazionali dopo lo splendido podio agguantato nel Campionato Italiano alla Coppa Nissena il mese scorso, per il catanzarese Ferragina a Morano si compirà il rientro nella categoria delle biposto con l’agile Elia Avrio aggiornata di classe 1300 sulla quale esordisce in stagione con nuova livrea e del lavoro di sviluppo e test da perfezionare. Sempre tra le E2/B, ma in classe 1600, risponde presente alla gara di casa Mimmo De Franco, al via sulla Radical SR4.

Al rientro dopo il successo-show in CIVM a Erice sarà anche Giuseppe Aragona. Il calabrese di stanza a Bari, molto atteso dal suo pubblico nella salita di casa, proverà la scalata al gruppo E1, dove punta a un risultato di rilievo in classe 1600 con la scattante Peugeot 106 che cura in proprio. Non può essere presente per impegni di lavoro, invece, Giuseppe Corona. Dopo il secondo posto assoluto del 2014 il giovane catanese sarebbe stato certo protagonista in gruppo CN, categoria dove Cubeda Corse sarà comunque rappresentata dal moranese Natale Stabile, che nella gara di casa lascia l’Alfa Romeo 147 ai box per debuttare su un prototipo CN2 al volante dell’Osella PA21/S Honda. Infine, tra le Bicilindriche, dopo la Coppa Nissena fa il bis in TIVm il catanese Nino Longo sulla Fiat 500 di classe 700. Il tracciato calabrese misura 7 chilometri e il weekend del quarto round del TIVM Sudsarà inaugurato dalle verifiche tecniche e sportive venerdì. Sabato due manche di prove a partire dalle 9.30 e domenica24 maggiogara-1sempre alle 9.30congara-2 a seguire.

Commenta l'articolo