21042018Ultime Notizie:

Walking

Il Walking è una pratica sportiva che non induce sensibili modificazioni fisiologiche, ma che sta alla base di tutto il fitness, in quanto capace di wood-nature-person-walkingristabilire il nostro benessere psico-fisico.
Il termine “walking” è un termine inglese che letteralmente significa “camminare”, infatti, dal punto di vista tecnico, questa attività rappresenta il perfezionamento del movimento naturale della camminata.
Quello di camminare è un gesto spontaneo e naturale che tutti siamo in grado di compiere, ma che tendiamo ad usare sempre meno.
Seguire periodicamente delle sedute di walking porta senz’altro ad un miglioramento dell’umore: il nostro corpo libera delle sostanze, le endorfine e le serotonine, capaci di contrastare l’ansia e la depressione. Inoltre si scaricano le tensioni muscolari accumulate nei momenti di stress, senza il rischio di strappi o stiramenti, si riarmonizza il battito del cuore, si regolarizza il respiro, si protegge l’organismo da osteoporosi e da artrosi e si ristabiliscono i valori della pressione, i livelli dei trigliceridi e del colesterolo, poichè si consumano grassi.
Il walking non richiede una preparazione particolare e non presenta rischi e controindicazioni, pertanto è un’attività che qualsiasi soggetto sano può intraprendere, seguendo soltanto delle semplicissime raccomandazioni: porsi obiettivi raggiungibili, rallentare o fermarsi se il respiro si fa affannoso, bere acqua durante e dopo l’attività, preferibilmente prima che si avverta il senso di sete, calzare scarpe comode.
Il walking va praticato preferibilmente in zone verdi, ovvero parchi, campagne, boschi, ecc., evitando i centri cittadini a causa del troppo inquinamento.
Con il tempo, probabilmente con lo scopo di invogliare il maggior numero di persone alla pratica di una, seppur blanda, forma di moto, sono state proposte diverse varianti del walking: nordic walking (camminata con i bastoni), fitwalking (camminata sostenuta) , power walking (camminata potenziata), mindful walking (meditazione contemplativa applicata alla camminata), ecc..
Il nostro benessere risiede nel saper ascoltare il nostro corpo e uno sport dolce come il walking ci permette d’imparare a farlo e di riconoscere i segnali.

 

Giusy Modica
Consulente per la salute con lo sport presso l’Associazione Anas zonale Oreto.
Per informazioni e appuntamenti chiamare al numero 091-336558 dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Commenta l'articolo