14122017Ultime Notizie:

VITTORIA (RG): Bandiera verde “Scoglitti alla stregua di Cefalù e San Vito Lo Capo

Anche quest’anno, le spiagge di Scoglitti si sono viste assegnare la bandiera verde, riconoscimento tributato alle spiagge a misura di bambino.

“Anche per il 2015 – commenta il sindaco, Giuseppe Nicosia – Scoglitti, che viene solitamente e immeritatamente attaccata dai soliti denigratori, che l’anno scorso non hanno esitato a pubblicare le false foto di un topo morto che galleggiava in mare, ha ottenuto la prestigiosa bandiera verde. È bello leggere il nome di Scoglitti sui siti internet che parlano delle cento spiagge italiane consigliate dai pediatri, e vederla accostata a località prestigiose come Cefalù, San Vito Lo Capo, le Eolie, Vendicari (per restare in Sicilia). L’acqua cristallina, i fondali bassi a riva, gli ampi arenili, la vicinanza di gelaterie, bar e pizzerie, la presenza dei bagnini sono i parametri che hanno consentito a Scoglitti di conquistare anche per quest’anno l’ambito riconoscimento: dunque, un mix di meriti naturali, di capacità degli operatori turistici e amministrativi e di buon lavoro dell’amministrazione comunale, che ha saputo alternare le concessioni ai lidi e alle strutture sportive alla libera fruizione delle spiagge. Questa è una vittoria di tutti, e per questo dico ai denigratori di professione che attaccando Scoglitti non si colpisce l’avversario Nicosia, ma si fa del male ai tanti operatori turistici e alle strutture amministrative che si adoperano per promuovere la stagione estiva. Ora bisogna puntare alla bandiera blu, e per farlo bisogna superare l’unico punto di criticità, che è rappresentato dalla mancanza di un depuratore nella frazione. Abbiamo già trasmesso al Ministero e al Cipe la progettazione per il collegamento della fognatura con il depuratore di Vittoria, che consentirà di elevare la purezza dell’acqua e di eliminare l’atavico ostacolo all’ottenimento della bandiera blu. Intanto, godiamoci l’assegnazione della bandiera verde e facciamo i complimenti a Scoglitti”.

Commenta l'articolo