22042018Ultime Notizie:

Uno smartphone sempre più intelligente

Google ha in cantiere una nuova rivoluzione tecnologica, sta lavorando insieme a Movidius e probabilmente fra non molto gli smartphone office-336368_1920potrebbero riconoscere il volto e gli oggetti. L’obbiettivo è quello di rendere gli smartphone sempre più intelligenti tramite l’apprendimento automatico. Le telecamere dei cellulari potrebbero essere coadiuvate da una tecnologia di machine learning che permette al device un apprendimento automatico. È stato il Wall Street journal a dare la notizia sottolineando la collaborazione pregressa tra Google e Movidius che hanno lavorato insieme al Project Tango che grazie a sensori e telecamere sta offrendo la possibilità di creare delle mappe tridimensionali di spazi interni, tecnologia che potrebbe debuttare in futuro anche sugli smartphone. La teconologia è quella del riconoscimento del volto posseduta dall’azienda Montain View come quella di Google foto che archivia le immagini riuscendo ad identificare volti e oggetti raffigurati. Questa tecnologia probabilmente verrà installata tramite un piccolo cip nel corpo dello smatphone in modo da avere funzioni autonome e raccogliere dati attraverso la fotocamera. Non sappiamo ancora quanto dovremo aspettare per avere questa nuova tecnologia tra le mani ma la Collaborazione tra google e Movidius sta continuando con lo scopo di lanciarla sul mercato al più presto.

 

Serena Smiriglia

Commenta l'articolo