20112017Ultime Notizie:

UGL: a Enna i vertici regionali del sindacato per il rilancio dell’attività in Sicilia

Procede l’intensa attività dell’Ugl siciliana sul territorio regionale.foto
“Un documento politico sindacale sarà elaborato nelle prossime settimane, con il contributo di tutti i quadri dirigenti della Sicilia, per rilanciare l’azione e presentare proposte sui temi caldi del lavoro dell’occupazione e dello sviluppo della grande impresa come delle PMI”.
E’ quanto dichiara Giuseppe Messina, responsabile regionale dell’UGL in Sicilia, a margine dell’incontro dei quadri dirigenti in Sicilia, tenutosi ieri a Enna presso la sede dell’Unione Territoriale del Lavoro UGL di Enna.
Presente ai lavori il segretario confederale con delega per il Mezzogiorno, Giovanni Condorelli, oltre a tutti i segretari generali delle UTL dell’isola ed a numerosi segretari regionali e provinciali di federazione.
” Il sindacato e’ vivo più che mai e l’ampiezza dei temi trattati nonché le proposte raccolte – aggiunge Messina – confermano la straordinaria vitalità dell’UGL, attaccata ai valori e alla storia di una organizzazione sindacale che da oltre sessantacinque anni è al fianco dei lavoratori, dei pensionati e dei cittadini”.
“La nostra organizzazione sindacale – conclude Condorelli – ha puntato i suoi riflettori sul Sud Italia, grazie ad una importante iniziativa itinerante ‘SudAct’, nove proposte per il Mezzogiorno, non a caso la Sicilia sarà protagonista il 2 ottobre a Palermo, il tema della conferenza sarà ‘Fondi europei, lo sviluppo negato’, #sudact sarà il nostro hashtag di riferimento, sul nostro blog ufficiale ‘uglsicilianotizie’ forniremo tutti gli aggiornamenti relativi alla tappa siciliana”.

Commenta l'articolo