21042018Ultime Notizie:

Sport con il Gymstick

maxresdefaultIl Gymstick è un attrezzo estremamente versatile che permette di realizzare un numero quasi illimitato di esercizi. È una barra lunga 130 cm, del peso di circa 500 gr, alle cui estremità vengono attaccate due bande elastiche.

Questo attrezzo viene utilizzato per l’allenamento di tutto il corpo, sia in sedute singole che di gruppo e l’efficacia è assicurata sia dalla varietà praticamente illimitata dei movimenti possibili, che dalla facilità d’uso.

Il Gymstick nasce in Finlandia ad opera di Risto Kasurinen. Inizialmente l’utilizzo era esclusivamente rivolto ai protocolli di ginnastica riabilitativa per rieducare l’apparato muscolo-scheletrico in seguito ad un infortunio. Successivamente è stato esteso anche a categorie di sportivi.

È un attrezzo facile da utilizzare, maneggevole e adatto a tutti. Inoltre permette d’allenare le parti più importanti del corpo: addominali, glutei, gambe, braccia, ecc.. Gli esercizi praticabili attraverso questo attrezzo sono moltissimi, sia in posizione eretta che supina, sia da seduti che in posizione accovacciata: basterà inserire i piedi nelle maniglie e portare il bastone dietro la testa (questo è uno dei modi d’utilizzo) per provare i benefici che possono derivare dal suo utilizzo. L’esercizio con elastici garantisce un lavoro a tensione praticamente costante, ottimo per muscoli e articolazioni, permettendo allo stesso tempo di scegliere la posizione più adatta alle proprie caratteristiche fisiche con una varietà di movimenti praticamente illimitata.  Oltre a garantire un lavoro di tonificazione muscolare,dunque, il Gymstick risulterà utile anche per mantenere attivo l’apparato cardio-circolatorio, grazie al continuo movimento di braccia e gambe.

L’attrezzo si divide in diverse tipologie, in base al grado di resistenza offerto dagli elastici, contraddistinti da diversi colori. Insieme alle diverse barre sono nati diversi tipi di programmi differenti in grado di accontentare le esigenze di ogni soggetto.

Ogni protocollo di lavoro differisce dall’altro per tipo di esercizi, durata, finalità allenanti e ambiente di lavoro.

I tipi di programma sono:

- Gymstick Cardio: lavoro di gruppo con base musicale, composto da tre fasi essenziali: riscaldamento, condizionamento cardiovascolare e muscolare, defaticamento.

- Gymstick Basic: lavoro di gruppo o singolo, rivolto essenzialmente a tutti quei soggetti che hanno particolari esigenze fisiche (anziani, giovanissimi, infortunati).

- Gymstick Muscle: lavoro di forte intensità, particolarmente indicato per gli uomini. – Gymstick Acqua: lavoro che prevede una serie di movimenti in grado di donare varietà e dinamismo alle classiche lezioni di Acqua Gym.  – Gymstick Pilates: lavoro che va a curare particolarmente le componenti di coordinazione, controllo e respirazione. – Gymstick Circuit: è un percorso a circuito che tende a mescolare tra loro le due diverse componenti dell’allenamento, quella anaerobica e quella aerobica. È utile per mantenere uno stato di forma generale con un occhio sempre rivolto alla coordinazione.

Con l’attrezzo è possibile riprodurre anche il movimento base di molte discipline sportive, infatti spesso viene utilizzato anche nella preparazione agli sport, migliorando in tal modo forza, velocità e coordinazione del gesto atletico.

Il Gymstick da ampio spazio immaginativo a terapisti ed istruttori, permettendo loro di creare sempre nuovi movimenti e di adattarli praticamente a tutti, tenendo presente le diverse esigenze biomeccaniche, energetiche e funzionali di ciascun soggetto.

È un attrezzo che non ha controindicazioni, pertanto possono utilizzarlo sia i professionisti che rincorrono il mantenimento della forma fisica, sia i principianti che vogliono intraprendere un’attività fisica.

 

Commenta l'articolo