21092018Ultime Notizie:

Si è svolta Ieri come da programma la riunione della direzione di Anas Lombardia a Carugate

Print Friendly, PDF & Email
riunione ANAS Lombardia a CarugateCome da programma si è svolta ieri, domenica 15 aprile, la riunione della direzione di Anas Lombardia. Come specificato, la direzione era aperta anche alle presidenze della Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto e Friuli Venezia Giulia le quali erano tutte presenti.
I lavori sono stati aperti dal presidente della Lombardia, in seguito la parola è stata data al sindaco di Carugate e subito dopo agli ospiti tra cui il dottore Rivera ortopedico e presidente di un’altra associazione che ha partecipato ai lavori della direzione.
Nel corso della riunione sono stati illustrati dei progetti che dovranno essere presentati quanto prima perché vi è un grave disagio sociale che si avverte partendo proprio dalle scuole. In modo particolare è stato illustrato il progetto  già realizzato ad Acquaviva in Puglia sul cyberbullismo e sarà la base sulla quale costruire tutti gli altri progetti.  A seguire è stato illustrato il progetto sulla legalità già realizzato mediante un progetto sperimentale in Emilia Romagna che ha visto coinvolto quale capofila l’ANAS ma anche tutte le forze dell’ordine quali carabinieri, Vigili Urbani, Guardia di Finanza e Carabinieri ambientali ex corpo forestale.
In seguito ci sono stati una serie di interventi su temi particolarmente importanti quale quello ambientale trattato dal presidente del Piemonte Carlo Natale Procopio il quale ha evidenziato che oggi l’Italia compra dalla Francia e da altre nazioni energia  prodotta dalle centrali nucleari mentre l’energia realizzata con i sistemi cosiddetti ecocompatibili quali sono l’energia solare e quella del vento prodotta al sud viene scaricata a terra poiché mancano le infrastrutture per il trasferimento dell’energia dal sud al nord. Tali temi sono stati affrontati poichè devono essere portati alla conoscenza dell’opinione pubblica ma soprattutto affinchè non si disperdano doppie risorse per avere un beneficio tratto da sistemi inquinanti quali sono le centrali nucleari.