16122017Ultime Notizie:

“S. Agata, Vergine e Martire Di Catania” Il 31 gennaio in scena l’adattamento del regista Agostino De Angelis

Anche quest’anno, in occasione dei festeggiamenti della Santa Patrona di Catania, l’attore-regista Agostino De Angelis, porterà in scena martedì 31 foto di repertorio-Spett.S Agata 2016 (Silvia Rizza)gennaio alle ore 20 presso la Chiesa Badìa di Sant’Agata lo spettacolo teatrale multimediale “S. Agata, Vergine e Martire di Catania”. L’evento, organizzato dalle Associazioni Extramoenia & ArchéoTheatron, rientra nel Calendario Ufficiale delle Celebrazioni in Onore di Sant’Agata organizzato dall’Arcidiocesi di Catania.

L’adattamento del regista, tratto dagli Acta Sanctorum, ripercorrerà le vicende storiche dell’ “esimia regina delle vergini siciliane” dalla fustigazione della giovane, al violento strappo delle mammelle sino al supplizio dei carboni ardenti, con video proiezioni di suggestive immagini iconografiche e filmati che porteranno alla riflessione sui martiri di oggi, uomini perseguitati e uccisi per una libertà religiosa negata che vivono il martirio politico, religioso con torture, guerre e violenze. Tra i temi inseriti nella narrazione il martirio di S. Stefano, le atrocità di Nerone, la prima crociata indetta da Papa Urbano II fino alla richiesta di perdono nell’anno giubilare del 2000 di Papa Giovanni Paolo II.

In scena insieme alla voce recitante del Maestro, Rossella Spanò come voce narrante, Silvia Rizza nelle vesti di Sant’ Agata e Teresa Portaro in quelle di Afrodisia. Insieme al movimento coreografico dell’ Accademia Balletto Siciliano di Antonio Lombardo vi sarà anche l’ accompagnamento musicale al pianoforte (Federico Caruso),violino (Adriana Cannata) e il canto di Cristina Mazzaglia.