22082017Ultime Notizie:

Riflessioni del Presidente di A.N.A.S. Sicilia riguardo la situazione economica siciliana

Il Presidente di A.N.A.S. Sicilia ha constatato con disappunto il grande disagio in cui versa la regione Sicilia, i cui governanti si ha motivo di credere che più lavoro siciliache ad una valorizzazione del territorio tendino ad una valorizzazione del nulla.
Ci si chiede che fine abbiano fatto i famosi 7 miliardi di euro regolarmente assegnati alla Sicilia con una sentenza che ne riconosce i suoi diritti statutari; tale risorsa servirebbe infatti a colmare l’enorme deficit della Regione e a rilanciare l’economia nazionale. Questo perché senza una vera ripresa economica del meridione non potrà mai esserci uno sviluppo a livello nazionale, e ciò vale anche nell’eventualità di una possibile ripresa del Nord Italia.
Nel contempo analizzando i dati Istat inerenti alla qualità della vita, cultura e formazione, si è potuto constatare che l’Italia si trova al di sotto del circa 30% rispetto alla media europea; la Sicilia si trova invece al di sotto del 50% della media nazionale, dato che dovrebbe allarmare e provocare una reazione in chi ci governa, ma che viene, ahimè, bellamente ignorato.

 

Maria Valentina Pasta

Commenta l'articolo