19112017Ultime Notizie:

Riflessione del direttore della testata anasitalia.org sulla odierna doppia personalità dell’opinione pubblica

Il direttore della testata, ripensando all’aggressione verbale subita sul volo Milano – Palermo la scorsa settimana quando è stato apostrofato come parigi“razzista”, ha constatato quanto sia diffusa l’incoerenza e l’ipocrisia nella nostra società.
Dopo i sanguinosi attentati di Parigi, l’opinione pubblica si è lanciata a glorificare chi prima considerava razzista e intollerante, esagerando anche nei modi e cavalcando l’onda dell’odio indiscriminato. L’associazione peraltro non si è mai mostrata come ostile all’immigrazione, quanto ostile ad una immigrazione “incontrollata” che, come è effettivamente successo sotto gli occhi di tutti, lascia entrare fra le maglie dell’accoglienza anche terroristi travestiti da finti rifugiati.
Domani, quando l’emergenza scemerà e tutto verrà dimenticato, si tornerà ai soliti proclami di “accoglienza sempre e comunque” tacciando di intolleranza chiunque oserà mai alzare dei dubbi.

 

Maria Valentina Pasta

Commenta l'articolo