20102017Ultime Notizie:

Prozac contro la sindrome di Down

Il farmaco antidepressivo Prozac sarebbe in grado di combattere la sindrome di Down: inizieranno negli Usa i primi test e a breve la sperimentazione partirà anche in Italia, a Napoli, su bambini tra i 5 e i 10 prozacanni.
Secondo gli studiosi potrebbe essere la fluoxetina, ovvero il principio attivo del farmaco, l’elemento capace di contrastare il deterioramento dei neuroni che è la conseguenza della sindrome di Down.
Nello studio saranno reclutate 21 donne incinte al cui bimbo è stata diagnosticata la sindrome, a 14 delle quali verrà dato il farmaco già durante la gestazione e per i primi due anni di vita del bambino. L’obiettivo è quello di contrastare la disabilità cognitiva dei piccoli.
Per ora c’è solo la sperimentazione e l’effetto è ancora da dimostrare.
Sui topi l’esperimento ha dato ottimi risultati e ora lo scopo è quello di salvare le capacità cognitive dei bambini; “Non è detto che nell’uomo l’effetto sia lo stesso, e fino alla dimostrazione non si possono illudere le famiglie”, sottolinea Renata Bartesaghi, del Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie dell’università di Bologna e coautrice dello studio.

Valentina G.

Commenta l'articolo