16102018Ultime Notizie:

Progetto


PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE

Il progetto “Percorsi di Inclusione Sociale” è realizzato da ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) con Crescere Insieme Onlus e le Presidenze Regionali ANAS di: Calabria, Puglia, Basilicata, Lazio, Campania, Molise, Abruzzo, Lombardia, Veneto; Piemonte, ed è reso possibile dal finanziamento ottenuto dall’ANAS vincendo un apposito bando del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Avviso 1/2017 Per il finanziamento di inizative e progetti di rilevanza nazionale ai sensi dell’art. 72 Decreto Legislativo del 03/07/2017.

Il proponente, attivo su tutto il territorio nazionale attraverso articolazioni regionali, provinciali e zonali, opera da anni, grazie al lavoro dei volontari, per cercare di aiutare le persone in condizione di fragilità o disagio, stringendo accordi, convenzioni, protocolli d’intesa, ecc. con enti pubblici e privati. Ciò gli ha permesso di entrare in contatto con le realtà locali e, attraverso un approccio bottom-up e di una concertazione con i principali stakeholder, di individuarne le criticità e “disegnare” degli interventi ad hoc.
Con il presente progetto – attivato il 9 agosto 2018- si vogliono implementare e sviluppare su vasta scala delle attività già realizzate (con successo), proprio perché trattano tematiche comuni e cercano di rispondere a dei bisogni diffusi, ovvero:
promuovere la salute per tutti attraverso la prevenzione delle dipendenze e lo sviluppo dell’attività motoria; contrastare le condizioni di fragilità e svantaggio attraverso la distribuzione di derrate alimentari e beni di prima necessità; combattere le solitudini involontarie della popolazione anziana.
Le dipendenze coinvolgono, infatti, con sempre maggior prevalenza, una grossa fetta della popolazione ed il  mondo giovanile in particolare e, spesso, sono legate a fattori sociali, culturali ed economici. Gli studi confermano che esiste una tendenza al consumo di droghe e alcol, ma l’aspetto più preoccupante è rappresentato dalla “normalizzazione sociale” del fenomeno. L’abbassamento progressivo e costante in Italia dell’età media di avvio all’uso dell’alcol, 11-12 anni, la più bassa in Europa, impone l’attivazione di iniziative di informazione e sensibilizzazione a partire dalla prima scolarizzazione a preludio di quelle di intercettazione precoce del rischio più tipiche delle età successive. La ludopatia fa strage dei giovani italiani, dalla preadolescenza sino alla maggiore età ed oltre, e i genitori spesso sono ignari. Sono infatti circa 800 mila i bambini ed i ragazzini fra i 10 e i 17 anni d’età a rimanere ammaliati dal gioco d’azzardo, dalle luci di videopoker e slot-machine, ma anche da gratta e vinci, superenalotto e scommesse di vario genere.
Per quanto riguarda l’attività motoria, l’organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha richiamato l’attenzione sulla sedentarietà, quale problema sanitario emergente, e su come l’attività fisica fornisca sostanziali benefici psicofisici e sanitari, migliorando la qualità della vita. In particolare, per quanto riguarda i bambini, la situazione è ancora più complessa, in quanto molti di essi soffrono della cosiddetta malattia  ipocinetica, ovvero hanno problemi a eseguire movimenti che appartengono agli schemi motori fondamentali o di fine motricità, mostrando serie difficoltà in tutte le attività manuali. Secondo gli ultimi dati della Società Italiana di Pediatria, in Italia un bambino su dieci è già obeso, mentre il 35% della popolazione infantile è in soprappeso.
Inoltre più del 70% dei bambini delle scuole primarie presenta debolezze muscolari da “non uso”; contemporaneamente diminuiscono le capacità motorie per i movimenti che richiedono forza, velocità e resistenza generica. Tra le cause che più di tutte hanno contribuito alla diffusione di questa sindrome, un ruolo preponderante spetta ai cambiamenti dello stile di vita verificatisi negli ultimi decenni: le famiglie di oggi sono meno numerose e i genitori lavorano entrambi, per cui hanno meno tempo per giocare con i bambini; è cambiato anche il modo di giocare, a causa dei giochi virtuali; mancano spazi a misura di bambino in molte realtà urbane.


COMUNICATO STAMPA   COMUNICATO STAMPA PROGETTO INCLUSIONE SOCIALI 2018

PROGETTO Modello_D_Avviso_1_2017 – Percorsi di Inclusione Sociale (1)

PIANO FINANZIARIO piano finanziario

BANDI RISORSE UMANE ESTERNE:

MODULO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE:

AUTOVALUTAZIONE DEI TITOLI:  

DICHIARAZIONE dichiarazione

LIBERATORIA LIBERATORIA PER LA PUBBLICAZIONE

Riunione coordinamento ANAS Regionale per le linee guida progetto Inclusione Sociale (rassegna stampa ) clicca qui

La Presidenza Nazionale  comunica, gli interessati, che la scadenza del bando per il reclutamento del personale esterno ANAS, di cui all’avviso 1/17 cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è stata prorogata al 28 agosto. 


Rassegna stampa clicca qui

“Castello d’Autore” con Diego Fusaro ad Ardore per il progetto di inclusione sociale il prossimo 29 agosto  clicca qui

Rassegna stampa: lente locale il meridio  quotidiano sociale trapaniok  trapaniok  quotidiano sociale  ecodellalocride  l’obiettivo


La Presidenza Nazionale  comunica, gli interessati, che la scadenza del bando per il reclutamento del personale esterno cui all’avviso 1/17 cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stata prorogata al 3 settembre 2018. 


Premio Filippone, Istituito dall’ANAS Calabria inserito nell’ambito del Progetto di Inclusione Sociale e rivolto a studenti della Locride. rassegna stampa quotidiano sociale  –  anasitalia

Convenzione con operatore commerciale per l’assegnazione di derrate Abruzzo (convenzione pizzeria il figlio di gilda per raccolta alimentare


Si informano, tutti gli interessati, che i colloqui saranno tenuti nelle sedi territoriali secondo il seguente calendario. Si precisa che tutti gli interessati riceveranno una mail di invito con l’indicazione della sede, dell’orario per sostenere il colloquio. Si precisa che i colloqui sono aperti al pubblico e la relativa graduatoria sarà pubblicata non appena sarà  disponibile.

Di seguito date, orari e località

10/09/2018  alle ore 12 presso la sede territoriale sita in strada comunale di Rubianetta Druento – Torino convocati i candidati della regione Piemonte – Lombardia – Veneto

12/09/2018  alle ore 15.30 presso la sede territoriale sita in via Azolino Hazon n.4 Palermo-  I candidati della  Sicilia

15/09/2018  alle ore 9.30 presso la sede territoriale sita in Castrovillari (CS) piazzale Autostazione convocati i candidati della regione Calabria – Puglia – Basilicata

16/09/2018  ore 9.30 presso la sede territoriale di Roma via Aurelia 455 convocati i candidati della regione Campania – Molise e Abruzzo 

17/09/2018 alle ore 15.30 presso la sede territoriale sita in via Aretino Reggio Emilia, 7   Emilia Romagna

19/09/2018 alle ore 15.30 presso la sede  territoriale di Roma via Aurelia 455 convocati i candidati della regione Lazio.


Seminario 23 settembre ore 14.30 alla Rubbianetta – Druento – Torino sul progetto Inclusione Sociale per parlare delle dipendenze e delle malattie della terza età e sulla prevenzione attraverso le attività di inclusione sociale.


Pubblicato Bando per la selezione di personale esterno in Veneto per il comune di Treviso Bando di Reclutamento FIGURE PROFESSIONALI

21/09/2018 Graduatoria provvisoria relativa al bando di selezione di personale esperto esterno all’associazione per la realizzazione del progetto di inclusione sociale cui all’Avviso 1/2017. Gli interessati, avversa la graduatoria, possono proporre osservazioni entro 5 giorni dalla pubblicazione, via pec ed indirizzate al Presidente Nazionale.

link graduatoria provvisoria


26/09/2018 Nomina Commissione per la selezione di personale esterno del partner di progetto Crescere Insieme Onlus – Nomina commissione

28/09/2018 Pubblicazione Graduatoria esperti esterni Crescere Insieme Onlus Graduatoria Crescere Insieme


Rassegna stampa quotidiano sociale  portale anas   trapaniok

Aiutaci a riempire il carrello della spesa, a cura dell’ANAS Cosenza: tra solidarietà e cultura 

ANAS Piemonte: “Prevenzione delle malattie della terza età che sulle dipendenza”: svago, solidarietà e inclusione sociale  – seminario sulle prevenzione delle malattie della terza età e dipendenze 

ANAS Lombardia: prevenzione sulle dipendenzeattraverso l’arte e la cultura


Pubblicato Bando per la selezione di personale esterno all’Associazione per le Regioni: Piemonte, Emilia Romagna e  Veneto Bando di Reclutamento FIGURE PROFESSIONALI (1)


La strana serata“a Palermo il prossimo 20 ottobre 2018 in via La Loggia cli qui per maggiori informazioni


19 ottobre 2018 ore 17,30 sala consiliare comune di Carugate (MI) incontro sulle dipendenze clicca qui per maggiori informazioni


20 ottobre 2018 presso Istituto Istruzione Superiore Niccolò Machiavelli incontro su:  la diversità culturale è una risorsa clicca qui Incontro Diversità culturaleper maggiori informazioni. L’evento è inserito nell’ambito del progetto di inclusione sociale