19122018Ultime Notizie:

Progetto di Inclusione Sociale si è riunito il coordinamento ANAS delle regioni in Calabria

 

Progetto di Inclusione Sociale
 

Progetto di Inclusione Sociale

Incontro di coordinamento nazionale per la realizzazione del Progetto di Inclusione Sociale in corso di realizzazione da parte dell’Associazione Nazionali Azione Sociale Anas

Il Progetto di Inclusione Sociale finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha lo scopo di sensibilizzare diverse categorie sociali a svolge una serie di attività di socializzazione e di inclusione sociale.

Hanno partecipato ai lavori di coordinamento la Presidenza dell’Anas regionale Calabria, guidata da Gianfranco Sorbara, la Presidenza dell’Anas regionale Piemonte, guidata dall’architetto Carlo Natale Procopio e dal vicepresidente Renato Bellini, la Presidenza dell’Anas Lombardia, guidata da Antonio Lufrano, la Presidenza del Lazio rappresentata da Piero Cavallo e la presidenza della Anas Provinciale Cosenza.

I lavori, così come è consuetudine Nell’Associazione sono stati guidati dal padrone di casa e cioè dalla Presidenza regionale Calabria.

Durante l’incontro è emersa l’esigenza di sviluppare alcune attività che creano un dialogo tra giovani e anziani, affinché possano essere recuperati alcuni valori ed alcune tradizioni dei territori.

Nel corso della riunione, infatti, si è evidenziato quanto sia importante il ruolo dei nonni nella crescita dei bambini. A tal fine si è concordato di organizzare, i fine settimana, in tutte le regioni, una serie di eventi i cui protagonisti dovranno essere i giovani e anziani, anzi giovanissimi, affinché gli anziani possano raccontare le loro storie e le leggende del territorio per creare e stimolare nei giovanissimi la curiosità e la voglia di scoprire, con lo scopo di allontanarli da una serie di problematiche che in qualche modo affliggono la società di oggi, come dal cellulare alla ludopatia ed a altri problemi di dipendenze varie.

Questa è una delle prime azioni che saranno poste in essere a livello nazionale da tutte le sedi che stanno sviluppando il Progetto di Inclusione Sociale.

Alla fine dei lavori Il Presidente dell’Anas regionale Calabria ha invitati i colleghi d’Italia ad una cena dove sono continuati gli scambi di idee e di progetti nell’interesse della comunità e per meglio realizzare il Progetto di Inclusione Sociale

L’idea di base di questo progetto non è quella di fermarsi semplicemente alla realizzazione del progetto stesso, ma di utilizzare il progetto per sviluppare una serie di attività che servano ad aiutare una società in serie difficoltà sotto tutti i profili. Infatti il coordinamento, oltre a quelle che sono le azioni previste nel progetto, ha concordato di sviluppare una serie di incontri sui quattro pilastri che a giudizio e l’Associazione sono particolarmente importanti e fondamentali, ossia quello di sensibilizzare la società in generale sul valore della cultura, quello di sviluppare una cultura del turismo, quello di sviluppare una cultura delle piccole e medie imprese e quello di collaborare con gli enti locali, così come dice la legge 117 del 2017, nella programmazione e co-progettazione secondo quelli che sono i bisogni del territorio locale.

Print Friendly, PDF & Email