18022018Ultime Notizie:

Prima del film “The gamblers-Punto su di me”, tra gli ospiti Merola, Davoli e Bitto.

È andata in scena il 28 gennaio scorso la prima del film a sfondo sociale The gamblers, pellicola girata da Alberto Moroni con temaimg_20180118_205002 centrale la Ludopatia. Proiettato nella cornice della Multisala Cristallo di San Bonifacio il film, che è stato girato a Verona e zone limitrofe, si è prefissato un preciso obiettivo e cioè quello di far riflettere sulla piaga dell’ossessione al gioco, ormai riconosciuta come una vera e propria patologia. Tra gli ospiti invitati dalla Garda Produzioni sono intervenuti, tra personalità del mondo politico e del sociale, anche il noto personaggio dello spettacolo Valerio Merola (che nel film ha fatto anche un’apparizione), il Portavoce Regionale A.N.A.S. Francesco Bitto (come noto associazione di azione sociale impegnata da anni sul tema Ludopatia, che ha attuato anche una campagna di sensibilizzazione insieme al  attore Pippo Franco) e il Presidente dell’associazione il “Sorriso di Beatrice” Rino Davoli che negli anni è riuscito ad unire spettacolo e sociale. Tra gli attori del film spiccano alcune interessanti performance, una di queste è la partecipazione della presentatrice Francesca Vitaliani (nei panni di psicologa) piacevole sorpresa tra il cast, altre interessanti interpretazioni quelle di due giovanissime attrici, le gemelle Michela e Fabiana Gatto, che si sono mosse in scena con credibilità nonostante la giovane età sotto la guida attenta del regista Moroni (anche attore nel film). In conclusione, vista la grande partecipazione e l’applauso fragoroso al termine della proiezione, una serata con tanti spunti ma con un’importante certezza: il messaggio sociale è arrivato.