19012018Ultime Notizie:

Pentathlon Moderno

Immagine

Il pentathlon moderno è uno sport olimpico multidisciplinare, che si compone di cinque sport. Gli sport praticati sono, in ordine: scherma, nuotoequitazionetiro a segno e corsa, con questi ultimi due che recentemente sono stati accorpati come in una “combinata”.
Si aggiunge l’aggettivo “moderno” per distinguerlo da quello che si praticava nelle antiche olimpiadi, in cui le prove erano salto in lungo, lancio del giavellotto, corsa, lancio del disco e lotta.
Il pentathlon inizia con un girone all’italiana di scherma (spada), ossia ogni atleta deve incontrarsi con tutti i partecipanti. L’assalto è a una sola stoccata ed il tempo a disposizione è di 1 minuto. La seconda parte di gara (bonus round) vede l’atleta ultimo in classifica sfidare il penultimo e in caso di vittoria proseguire fino alla sconfitta. Il tempo a disposizione per l’assalto è di 45 secondi.
Dopo la scherma si continua con i 200 metri stile libero di nuoto e subito dopo con il salto ad ostacoli di equitazione, su un percorso di 12 ostacoli per 15 salti.
Per ultima arriva la combinata di corsa e tiro, nella quale i concorrenti sparano cinque colpi di pistola ad aria compressa verso un bersaglio fisso posto a 10 metri di distanza, quindi corrono per 1000 metri e ripetono la procedura altre due volte.
La gara, a cui partecipano 36 concorrenti, si svolge in un’unica giornata e i risultati di ogni prova portano punti all’atleta.
Il pentathlon moderno fu inventato dal barone Pierre de Coubertin, il fondatore dei moderni giochi olimpici. Così come nell’antichità le cinque prove del pentathlon servivano a saggiare le capacità del soldato ideale dell’epoca, de Coubertin pensò ad una competizione che simulasse l’esperienza di un soldato della sua epoca.
Data l’ispirazione militare, la competizione era riservata esclusivamente agli uomini; soltanto da Sydney 2000 è stata istituita anche la gara per le donne.
Il pentathlon moderno ha sempre fatto parte del programma olimpico. Tuttavia per la sua scarsa popolarità e diffusione, al di fuori dell’Europa orientale, viene considerato uno dei possibili candidati all’esclusione dai futuri Giochi olimpici.

 

 

Palermo
22 Luglio 2016

Giusy Modica
Consulente per la salute con lo sport presso l’Associazione Anas zonale Oreto.
Per informazioni e appuntamenti chiamare al numero 091-336558 dalle ore 9:00 alle ore 13:00.