12122017Ultime Notizie:

PELAGO (FI):La 51 Coppa della Consuma secondo atto del Tricolore Salita Autostoriche

Ricognizioni nel pomeriggio di sabato 2 maggio e corsa in unica salita alle 9.30 di domenica sugli 8.430 metri di percorso della gara fiorentina organizzata da Reggello Motor Sport

Si svolgerà dall’1 al 3 maggio la 51^ Coppa della Consuma, la competizione fiorentina organizzata da Reggello Motor Sport, secondo appuntamento del Campionato Italiano Salita Autostoriche. Il programma della due giorni toscana prevede le verifiche sportive e tecniche che si svolgeranno in Località a Pelago (FI) dalle 15.30 alle 19.00 di venerdì 1 maggio e dalle 8.30 alle 11.00 di sabato 2 maggio. Sempre nella giornata di sabato, i concorrenti verificati potranno effettuare due salite di ricognizione degli 8,430 KM di percorso con le auto da gara a partire dalle 15.00. Alle 9.00 di domenica 3 maggio, il Direttore di Gara Fabrizio Fondacci darà il vi alla 51^ Coppa della Consuma, che si disputerà su unica salita di gara.

Tutti tra gli iscritti i maggiori protagonisti del Tricolore che si è aperto il 19 aprile alla Camucia – Cortona, ad iniziare dal vincitore Stefano Peroni con l’Osella PA 8/10 di 4° Raggruppamento con cui il giovane fiorentino ha ottenuto il miglior tempo in assoluto, seguito da papà Giuliano sulla versione PA 3 della biposto da corsa di 2° Raggruppamento, entrambi portacolori del Team Italia. Altro toscano arrivato sul podio della prova inaugurale è Pietro Lottini con l’Osella PA 9/90, che si rilancia per le posizioni di vertice. A Camucia sarà della partita anche il pluricampione Uberto Bonucci altro esperto e temibile toscano al volante della Osella PA 9/90. Farà l’esordio stagionale nel Tricolore Salita Autostoriche il siciliano Salvatore (Totò) Riolo, il portacolori della Bologna Corse nelle salite, di nuovo della partita con l’aggiornata Stenger BMW. Tra gli altri protagonisti di spicco della vigilia anche Paolo Cantarella con a l’Osella PA 10, il milanese Walter Marelli su Lucchini SN 88, mentre sulla versione 9/90 dell’Osella in cerca di riscatto sarà il giovane abruzzese Stefano Di Fulvio, fermato a Camucia da un guasto elettrico. Anche tra le monoposto sotto i riflettori un Di Fulvio, Stefano, che sarà sulla March di 5° Raggruppamento, come i due di vetta, il lombardo Alessandro Trentini ed il perugino Aldo Panfili sulle Formula Italia 1000. Gara di casa per Tiberio Nocentini che ha già vinto il 1° Raggruppamento con la Chevron B19; nello stesso 1° Raggruppamento anche il torinese Mario Sala sulla Porsche 906 del 1967. mentre per il 3° Raggruppamento sarà al via un esperto fiorentino come Mario Faggioli su Osella PA 5. Un lotto particolarmente accreditato ed al volante di vetture molto affascinanti. Tra le vetture Turismo anche la Fiat X 1/9 del pistoiese Alessio Pacini, sesto assoluto a Camucia e primo del 3. Raggruppamento davanti al perugino Massimo Vezzosi sulla BMW 2002 Schnitzer. Per il 2° Raggruppamento si ricandida il leader e vincitore a Camucia Guido Vivalda, portacolori Racing Club 19 su Porsche Carrera RS.

Calendario del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche: 17–19 aprile Camucia – Cortona (AR); 1–3 maggio Coppa della Consuma (FI); 15-17 maggio Scarperia – Giogo (FI); 29-31 maggio Trofeo Scarfiotti (MC); 5-7 giugno Bologna – Raticosa (BO); 19-21 giugno Lago Montefiascone (RI); 10-12 luglio Cesana – Sestriere (TO); 28-30 agosto Limabetone Storica (PT); 25-27 settembre Chianti Classico (SI); 16-18 ottobre Cefalù – Gibilmanna (PA).

Commenta l'articolo