25092017Ultime Notizie:

Palermo: forestali sul piede di guerra

I forestali palermitani, che fino a Poche settimane fa rischiavano il posto di lavoro, a causa della carenza dei fondi, terminati peraltro, oggi 23 Ottobre, PROTESTA FORESTALI DAVANTI ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE.protesteranno in piazza Indipendenza, perché tutt’ora non sono state sbloccate le risorse, che settimane addietro il Cipe, Comitato internazione per la programmazione economica, aveva promesso di stanziare alla Regione Sicilia; risorse che avrebbero permesso di mantenere in attività gli ottomila dipendenti. A causa di ciò, non ci sono, al momento, abbastanza risorse in cassa per il pagamento degli stipendi, oltre a rischiare il licenziamento immediato. Al danno si è aggiunta la beffa, perché, secondo come riportano alcuni sindacalisti, proprio in questi giorni i lavoratori del comparto sono stati impegnati nei comuni della provincia di Palermo per opere di protezione civile, e di messa in sicurezza del territorio per i danni provocati dal maltempo. Vicenda alquanto delicata, da quanto si evince da una dichiarazione del leader della Uil, Claudio Barone, perché si prospetta un inevitabile incendiamento delle piazze (dato il trattamento riservato agli operai). Sempre secondo quanto affermato da Barone, vista la tensione dei lavoratori, la protesta, oggi, rischia di diventare incontrollabile.

Crispo Umberto

Commenta l'articolo