20102017Ultime Notizie:

Oggi 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria in ricordo delle vittime dell’olocausto

Viene celebrata oggi 27 gennaio la “Giornata della Memoria” in ricordo del 27 gennaio 1945, giorno in cui l’esercito sovietico entrò nel campo di concentramento di Auschwitz; da quel giorno l’opinione pubblica, il mondo, anas polonia EVIDENZAvenne a conoscenza degli orrori perpetrati dal regime hitleriano.
L’Armata Rossa aveva già liberato i campi di Chełmno e quello di Bełżec ed erano quindi a conoscenza dell’esistenza di campi di isolamento per etnie e nemici politici ma quando quel 27 gennaio l’esercito russo aprì i cancelli si rese conto di non essere preparato a quell’orrore, trovarono infatti circa 7.000 prigionieri ancora in vita ma visibilmente denutriti. Furono inoltre trovati migliaia di indumenti abbandonati, oggetti vari che possedevano i prigionieri prima di entrare nel campo e otto tonnellate di capelli umani imballati e pronti per il trasporto.
Da quello storico giorno si è deciso di ricordare tale data come giornata in commemorazione delle vittime dell’Olocausto, affinché si mantenga sempre viva la memoria di questo enorme dramma umano, per non dimenticare e perché tutto ciò non si ripeta mai più.

Commenta l'articolo