16072018Ultime Notizie:

Nuove opportunità formative per i ragazzi termitani che devono concludere la scuola dell’obbligo

Print Friendly, PDF & Email

L’Ente di Formazione Euromadonie in collaborazione con il Comune di Termini Imerese propone corsi trienImg-formazione-lavoratorinali di “Operatore del benessere” e “Operatore della ristorazione”.

I corsi hanno durata triennale e l’Ente, accreditato al Miur, alla fine del triennio rilascerà qualifiche professionali immediatamente spendibili nel mondo del lavoro, riconosciute sul territorio Nazionale ed anche in Europa.

“L’obiettivo prioritario di questa nuova attività formativa – ha precisato il sindaco di Termini Imerese, Toto Burrafato – è il contrasto in modo energico e concreto al fenomeno della dispersione scolastica”. I destinatari sono infatti ragazzi di famiglie disagiate, che possono così o assolvere l’obbligo di istruzione scolastica oppure continuare un corso di studi dopo aver conseguito la licenza di scuola media inferiore. I corsi sono totalmente gratuiti e forniranno tutto il materiale didattico ai giovani. La sede del corso è a Termini Imerese.

Per il raggiungimento degli obiettivi sarà applicata una metodologia didattica di apprendimento attiva e innovativa, che consenta ai ragazzi di passare dalla formazione allo stage in azienda. Perciò tali percorsi formativi sono particolarmente indicati per tutti i ragazzi che prediligono, nel processo apprendimento/insegnamento, le attività pratiche a quelle teoriche.

I Percorsi formativi si collocano a pieno titolo nell’ambito del sistema di istruzione e formazione e pertanto, rappresentano assolvimento dell’obbligo formativo. Essi consentono di realizzare un’offerta formativa differenziata che prevede il recupero di eventuali deficit nelle competenze di base e/o tecnico-pratiche. I genitori interessati possono chiedere informazioni tutti i giorni da lunedì a venerdì in via Piersanti Mattarella n. 23 previo contatto telefonico al numero 331 87 16 739.

Le iscrizioni possono essere fatte entro il 22 febbraio 2016, sia on line, sia recandosi presso gli uffici di via Mattarella. I corsi saranno avviati non appena si raggiungerà un minimo di almeno 22 alunni.

 

Aurora Rainieri

Commenta l'articolo