17122017Ultime Notizie:

MODICA (RG):L’assessore Rita Floridia lancia la “Festa dello Sport” conferenza di servizio delle associazioni sportive

Società sportive e associazioni dilettantistiche ed enti di promozione riconosciuti dal Coni si sono dati appuntamento, ieri sera, a Palazzo San Domenico, nella sala “G.Spadaro” per iniziativa dell’assessore allo sport, Rita Floridia, che ha voluto promuovere una conferenza di servizio.

Nell’agenda dei lavori la necessità di aggiornare l’albo comunale delle associazioni sportive che sono in possesso di regolare statuto e atto costitutivo, la situazione relativa ai contributi, ai finanziamenti per le strutture e la “Festa dello Sport”.

Altra questione affrontata quelle che i comuni, per legge, non possono concedere contributi e spese per sponsorizzazioni alle associazioni sportive.

L’assessore Floridia ha, comunque poi illustrato il progetto “1000 cantieri per lo sport” frutto della collaborazione condivisa dalle Regioni e dalle ex province con il quale si possono ottenere fondi per la ristrutturazione o la realizzazione di impianti sportivi di base.

Sono stati previsti almeno 500 interventi, equamente distribuiti a livello territoriale, per i quali i beneficiari potranno ottenere mutui a tasso zero fino a 150.000.000 per una durata di quindici (enti locali) o di 10 (altri beneficiari)

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 p.v. dell’11 maggio mediante PEC fino alle ore 17.00 del 15 luglio p.v.

“La festa dello Sport” è l’evento che l’ente sta mettendo in cantiere per domenica 21 giugno nel tratto del centro storico che va da Piazza Monumento a Piazza Corrado Rizzone.

Si tratta di creare un parterre di 350 metri in cui si esibiranno le varie discipline sportive e quindi tutte le associazioni sportive sono state coinvolte.

Le domande di adesione alla manifestazione devono presentarsi entro il 15 maggio p.v.

“Sentivo la necessità di avere un incontro con le associazioni e le società sportive della città, afferma l’assessore Rita Floridia, per fare il punto della situazione su ogni singola realtà e capirne esigenze e necessità. Non viviamo un grande momento per quanto riguarda il sostegno alle società che si può limitare alla concessione degli impianti che cercheremo di mantenere efficienti dal punto di vista gestionale. “La Festa dello Sport” sarà poi un’occasione per mostrarsi e capire le evoluzioni tecniche e organizzative di ogni singola associazione che a Modica sono realtà importanti considerati i grandi risultati che riescono ad ottenere in tutte le discipline”.

Commenta l'articolo