20102017Ultime Notizie:

MODICA (RG):“Io cittadino”. Gli studenti dello Scientifico diversamente abili a Palazzo S Domenico

Dodici studenti diversamente abili e dodici loro compagni accompagnatori, del Liceo Scientifico “G:Galilei” di Modica, sono stati ricevuti, unitamente ai loro docenti, a Palazzo San Domenico dal Sindaco, Ignazio Abbate e dall’assessore alla PI, Orazio Di Giacomo.

La visita fa parte di un progetto denominato “Io Cittadino” finanziato a valere sui fondi europei e che vede come coordinatore il prof. Angelo Covato e la collaborazione delle docenti Daniele Sigona e Irene Blanco.

Il sindaco e l’assessore hanno ricevuto la scolaresca nell’aula consiliare “G.Spadaro” e agli studenti hanno illustrato le funzioni del Comune e dei suoi organi: sindaco, giunta e consiglio comunale.

Il sindaco ha anche spiegato come l’attività dell’ente sia rivolta ai bisogni dei diversamente abili assicurando loro servizi che Stato e Regione non erogano come i trasporti, e poi ancora l’assistenza igienico personale.

Ha anche annunciato che l’area ex Foro Boario sarà destinata a verde pubblico attrezzato con l’abbattimento delle barriere architettoniche e quindi fruibile da parte dei soggetti diversamente abili.

Il primo cittadino si è soffermato sull’esperienza Expo Milano 2015 vissuta da protagonista dalla città con il suo cioccolato.

Il progetto “Io cittadino” come ci spiega il prof. Angelo Covato consiste in una serie di visite nelle sedi delle istituzioni per conoscerne il funzionamento e le finalità.

Il gruppo ha già visitato la capitaneria di porto di Pozzallo e dopo il Comune di Modica i prossimi appuntamenti saranno la sede della prefettura, la Questura, l’Ospedale Maggiore di Modica, l’Aeroporto di Comiso.

Le visite e la fase finale del progetto si concluderanno al Castello di Donnafugata.

Commenta l'articolo