21102017Ultime Notizie:

Ministro Alfano: lo Stato c’è ! di Serena Smiriglia

Ieri giorno 20maggio il ministro Alfano ha portato la solidarietà dello stato al presidente del parco deisconosciuto Nebrodi Antoci scampato all’agguato della mafia. L’incontro è avvenuto a Sant’Agata di Militello. Al comitato per la sicurezza che ha presieduto a S.Agata di Militello il ministro ha affermato: “arriveranno in questo territorio dodici reparti di prevenzione crimine. Tre (sabato) e nove lunedì. E lunedì è il giorno dell’anniversario di Giovanni Falcone: non è un caso”. 
Ha elogiato il presidente Antoci che ha sfidato la mafia e i ragazzi della scorta grazie ai quali l’attentato non è stato portato a termine. Ha sottolineato poi che lo Stato e’ accanto a Giuseppe Antoci e alla sua battaglia contro la mafia.
Alfano ha affermato che la mafia è disposta a tutto pur di infiltrasi laddove ci sono soldi e che la prossima sfida è catturare coloro che hanno provato ad uccidere Antoci.
Il ministro dell’Interno, rispondendo a una domanda sul protocollo di legalità siglato dal Parco dei Nebrodi e dalla prefettura messinese ha sottolineato, ”noi pensiamo che tutto abbia origine da lì”, aggiungendo che ”è cominciato da quella squadra che ha messo tutte quelle firme non simbolicamente ma praticamente per far cambiare direzione alla gestione. Da un’azione che anche la Regione sta completando e sta compiendo.”
In definitiva arriveranno 12 pattuglie composte da tre unità appartenenti ali Reparti di prevenzione crimine, la struttura del Dipartimento che assicura un supporto alle strutture territoriali della Polizia. 
Questa mattina, 21 maggio, a S.Agata di Militello è previsto un corteo di solidarietà contro la mafia a cui parteciperanno il Ministro Alfano, le istituzioni, i cittadini e tutte le scuole della città .