15082018Ultime Notizie:

Milano: il direttivo ANAS sottolinea il ruolo dell’associazione tra sociale, cultura e servizi

Print Friendly, PDF & Email

E’ stata da poco costituita, la nuova A.N.A.S. Provinciale di Milano. Il direttivo, fortemente motivato e consapevole della necessità di operare concretamente nel sociale, si impegna a diventare punto di riferimento nel mondo dell’associazionismo milanese. Le idee sono tante ed i sculli-anas-milanoprogetti numerosi, ma senza lo spirito di sacrificio e l’impegno, nulla sarà mai possibile. Entrare nella grande famiglia dell’A.N.A.S., oltre ad essere motivo di grande orgoglio, significa accogliere e fare propri, quei saldi valori che da sempre l’associazione persegue, realizzando obiettivi sociali sul territorio. Nonostante di recente costituzione, l’associazione, su Milano, ha portato a termine importanti risultati.

Il Presidente Sculli Fortunato, docente di economia aziendale, spiega che il primo è stato quello di convenzionare due uffici Caf e Patronato nella metropoli milanese, uno sul viale Monza al 129 e l’altro in via Padova al 158, dove sarà possibile per i tesserati A.N.A.S. Milano, svolgere tutti i servizi CAF e patronato in modo totalmente gratuito.

Il secondo risultato, invece, è frutto di un lavoro minuzioso e zelante del Vicepresidente Dott. Domenico Strangio, il quale grazie alla convenzione con la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici  “Don Domenico Calarco”, permetterà all’associazione, nei locali concessi in comodato dal Caf sul Viale Monza 129, a rilasciare l’attestazione di conoscenza della lingua italiana di livello A2, certificazione necessaria, affinché uno straniero residente in Italia, potrà fare richiesta della carta di soggiorno di lungo periodo.

“Questo non è soltanto che l’inizio”, assicura il Presidente Fortunato Sculli, “abbiamo creato una compagine, composta da amici e giovani professionisti, che ha le energie e le professionalità per fare tanto, non ci resta che augurarci un grosso in bocca al lupo”.

Commenta l'articolo