14122017Ultime Notizie:

MESSINA: PASS E STALLI PER DISABILI BILANCIO DEL TAVOLO TECNICO DELLO SCORSO VENERDI’ 17

Alla presenza del Sindaco Renato Accorinti, si è tenuto venerdì 17 aprile un tavolo tecnico per fare il punto della situazione sulla questione dei pass e degli stalli per disabili. L’importanza dell’argomento e della necessità di una soluzione ormai non più procrastinabile è stata confermata anche dalla partecipazione alla riunione degli Assessori Mantineo e  Cacciola, della Presidente del Consiglio comunale Barrile, delle Presidenti delle Commissioni consiliari seconda e sesta, Contestabile e Sindoni, di alcuni consiglieri comunali, di rappresentanti di molte associazioni che si occupano di disabilità e della consulta comunale del volontariato, oltre che di funzionari del dipartimento comunale mobilità e dell’Asp. “L’amministrazione comunale, trovando piena sintonia in tutti i partecipanti, hanno dichiarato gli assessori Mantineo e Cacciola,  ha avuto modo di ribadire la propria posizione a sostegno di chi vive la disabilità in una città ancora con barriere, non solo architettoniche, troppo difficili da superare ma che vuole impegnarsi per trovare soluzioni adeguate per una mobilità davvero accessibile, soprattutto per i più deboli”.Ribadita la volontà di garantire i diritti a  tutti i disabili, con riguardo anche ai non vedenti ed ai disabili psichici, riconsiderando quanto in precedenza aveva creato situazioni di difficoltà a tanti, si sono valutate anche le situazioni non certamente tollerabili di utilizzi impropri che debbono evidentemente essere evitati ed eventualmente repressi.  “La riunione, aggiungono Mantineo e Cacciola, è stata certamente proficua perché ha portato ad un accordo unanime nell’emanare immediatamente linee guida, che consentano di dare risposte convincenti e soluzioni alle questioni evidenziate, nella prospettiva di un Regolamento approvato dal consiglio comunale, che possa segnare un punto fermo, evitando interpretazioni discrezionali e restrittive rispetto alla stessa normativa nazionale”.

Commenta l'articolo