17102017Ultime Notizie:

Leadership Femminile nel Calcio

Leadership

La crescita inesorabile del calcio femminile ha portato ad una più grande partecipazione delle donne nel processo decisionale del calcio europeo. In virtù di ciò, la UEFA ha lanciato recentemente un nuovo progetto – Women in Football Leadership Programme – basato su un approccio innovativo capace d’individuare e sviluppare potenziali leader donne nelle 55 federazioni nazionali affiliate per aiutarle a scalare le posizioni delle alte cariche.
É la città di Nyon che accoglie il progetto e che ospita i rappresentanti delle federazioni europee, gli ospiti illustri e i delegati della FIFA, nonché la confederazione continentale OFC (Oceania), e la CONCACAF (America del Nord, centrale e Caraibi).
Il programma Women in Football Leadership prevede un seminario della durata di cinque giorni, che si concentra su una varietà di argomenti rilevanti per le qualità individuali, fornendo gli strumenti di lavoro necessari per la leadership, come: la consapevolezza di sé e la capacità di auto-analisi, capacità relazionali, lavoro di squadra e costruzione di un team, capacità di influenzare, tecniche di allenamento, e capacità di imporsi in un ruolo di responsabilità. Inoltre, donne già con ruoli di un certo peso, sia del mondo del calcio che non, partecipano al programma con un ruolo di mentore, dando consigli utili e raccontando le proprie esperienze ai partecipanti.
Il calcio sta diventando uno sport sempre più popolare tra le ragazze più giovani e lo stereotipo che esso non sia un’attività per donne comincia, dunque, pian piano a tramontare, ma la strada è ancora lunga e a tal proposito Karen Espelund, la Presidente della Commissione UEFA per il calcio femminile, afferma “eguaglianza e integrazione sono entrambe essenziali per lo sviluppo del lavoro nel calcio. Il calcio è cresciuto molto negli ultimi anni, ma c’è ancora un’evidente carenza di donne nelle posizioni di alto livello. Deve essere fatto ancora molto per cambiare prospettiva e aumentare le possibilità”.
Lo scopo della UEFA, quindi, attraverso il nuovo programma sulla leadership femminile, è quello di aumentare il numero di donne in posizioni dirigenziali di rilievo nel calcio.

 

 

Palermo
11 Maggio 2016

Giusy Modica
Consulente per la salute con lo sport presso l’Associazione Anas zonale Oreto.
Per informazioni e appuntamenti chiamare al numero 091-336558 dalle ore 9:00 alle ore 13:00.