19112017Ultime Notizie:

L’A.N.A.S. ha incontrato il Presidente Berlusconi

berlusconiSi è recentemente tenuto a Palazzo Grazioli un incontro fra il presidente di  Forza Italia Silvio Berlusconi  e il presidente A.N.A.S. sezione Catanzaro, Raffaele Fimiano.

L’incontro è durato un’ora e mezza e ha toccato vari temi urgenti per ridare dignità al meccanismo sociale, alle famiglie e alle imprese. In questo incontro si è infatti discusso degli interventi che dovrebbero essere effettuati per risolvere le grandi problematiche del Paese, un Paese allo sbando, senza una vera guida e che sta inesorabilmente affondando sotto i colpi di un governo tende a sottovalutare e che ha dato del tutto prova – vedesi le sentenze della Corte Costituzionale – della sua incompetenza.

I tagli alle pensioni e ai pubblici dipendenti,  lo svilimento della dignità del lavoro, le sforbiciate indiscriminate alla sanità pubblica, la sovra tassazione che inevitabilmente frena qualunque germoglio di sviluppo sono soltanto alcuni dei problemi trattati.

Si è discusso anche dell’importanza delle associazioni nella cultura, una cultura sempre più disprezzata e svalutata. Le associazioni come A.N.A.S. svolgono infatti un ruolo chiave, e soprattutto gratuito a differenza delle cooperative finanziate dallo Stato e dall’UE, nella diffusione della cultura e del rispetto verso il prossimo nella cittadinanza. Fra le molteplici iniziative dell’A.N.A.S. vi sono infatti innumerevoli attività di volontariato – gratuito – come l’assistenza ai clockard e il forte impegno nel sostenere quanti si trovano in un temporaneo momento di difficoltà sociale a sostegno di una società uguale per tutti, dove non esistano cittadini di serie A e cittadini di serie B.

Perché senza cultura non c’è società e senza società non può esistere un Paese degno di questo nome.

 

Valentina P

Commenta l'articolo