20112017Ultime Notizie:

L’A.N.A.S. chiede sostegno per gli Agricoltori che hanno subito danni del Batterio Xvlella

anas san filippoIl Parlamento europeo, nel corso della sessione plenaria a Strasburgo, ha adottato una risoluzione nella quale si sottolinea la necessita di prevedere un piano d’aiuti e sussidi adeguati a favore degli agricoltori che hanno subito gravi danni a causa del contagio del batterio Xylella fastidiosa. Poiché al momento, come è noto, non è disponibile nessun trattamento per le piante malate, si è dovuti ricorrere a misure di eradicazione per arginare l’emergenza, con conseguenti perdite di reddito non solo per gli agricoltori ma anche per tutte le attività connesse all’utilizzo degli alberi e delle piante affette. A salvaguardia del territorio, i dirigenti dell’ANAS accolgono con favore le iniziative della Commissione europea volte a limitare le importazioni di piante provenienti da aree colpite di Paesi terzi, come ad esempio Costa Rica e Honduras, e suggeriscono agli Stati membri di intensificare i controlli interni al fine di prevenire la diffusione del batterio oltre le zone già delimitate. I dirigenti dell’Associazione ANAS richiedono, inoltre, alla Commissione europea di promuovere e di intensificare gli sforzi nella ricerca scientifica sul batterio, mettendo a disposizione adeguati finanziamenti. L’Associazione auspica una soluzione serie e veloce al problema anche per la salvaguardia delle specie interessate.

Commenta l'articolo