14122017Ultime Notizie:

Intervista del portavoce A.N.A.S. Antonio Lufrano ad un cittadino anonimo

Antonio Lufrano, portavoce A.N.A.S. intervista un cittadino che preferisce restare anonimo.
Il tema toccato è stato il recente referendum greco; lufranosegue il breve botta e risposta:

A.L. : “Chi, secondo lei, ha ragione? La Grecia o la Germania?”
C.A. : “Ovviamente la Grecia, anche se sono rimasto deluso dal post referendum”
A.L. : “Per quale motivo?”
C.A. : “Ritengo che Tsipras abbia scelto di dissociarsi dalla volontà del popolo insistendo per una strada verso la trattativa. Uscire dall’euro sarebbe stata una mossa coraggiosa ed esemplare, ma soprattutto avrebbe davvero rispecchiato il pensiero dei tanti greci che domenica hanno affollato le urne”
A.L.: “Insomma si tratta della volontà del popolo che viene compromessa e offuscata dall’ego dei governanti…”
C.A. : “Si, esatto. E’ l’ennesimo caso di una democrazia vittima del sistema. Ma ci si augura che questo evento abbia effetti positivi in una Italia da sempre sensibile alle esigenze del popolo, anche per merito della presenza della Santa Sede”
A.L. : “C’è davvero bisogno di nuovi effetti positivi, per riavvicinare il cittadino alla politica, per mettere i suoi bisogni al centro del sistema governativo e porlo nelle condizioni di essere davvero ascoltato”.

 

Maria Valentina Pasta

Commenta l'articolo