21082017Ultime Notizie:

Il toto-ministri del governo Gentiloni

Impazzano le indiscrezioni sulla lista dei ministri che il Presidente del Consiglio incaricato presenterà al Quirinale:  sono queste le ore decisive per la formazione del nuovo governo Gentiloni.

Al momento sembrano sicuri di mantenere il posto: Pier Carlo Padoan all’Economia, Andrea Orlando alla  Giustizia, Graziano Delrio alle Infrastrutture, Roberta Pinotti alla Difesa e Dario Franceschini alla Cultura.

A rischiare la poltrona, invece, sembra essere Maria Elena Boschi, che potrebbe diventare sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio; al posto di Stefania Giannini, al ministero dell’Istruzione potrebbe arrivare Francesca Puglisi; in dubbio anche Marianna Madia alla pubblica amministrazione e il ministro del welfare Giuliano Poletti che potrebbe lasciare il posto a Teresa Bellanova, attuale viceministro allo Sviluppo Economico.

Compito arduo sarà trovare un nuovo sostituto alla Farnesina: Piero Fassino, Elisabetta Belloni, Carlo Calenda, Angelino Alfano e Marco Minniti sono i nomi facenti parte del borsino del “toto-ministri”.

Il nuovo governo Gentiloni sarà reso noto dopo le 17’30 quando il premier salirà al Quirinale a presentare l’esito di questi giorni di consultazioni interne.

La nostra sarà un’opposizione senza sconti. Verificheremo la reale discontinuità del governo Gentiloni rispetto a quello Renzi”, ha affermato la delegazione di Forza Italia.

Il Pd: “Sostegno forte e condiviso a Gentiloni, per noi l’orizzonte delle elezioni resta vicino”.

Lega e M5s non hanno partecipato alle consultazioni.

 

Valentina G.