20092017Ultime Notizie:

IL Consiglio comunale di Cosenza approva i debiti fuori bilancio generati da sentenze passate in giudicato

Venti voti a favore e sette astensioni. Con questi numeri il Consiglio comunale, presieduto da Luca Morrone, ha approvato una buona parte dei debiti fuori bilancio, quella generata dalle sentenze passate in giudicato. Il dibattito si era già consumato nell’assise di giovedì scorso ma i gruppi, di maggioranza e minoranza, non hanno fatto comunque mancare la loro voce nelle dichiarazioni che hanno preceduto il voto, esprimendosi favorevolmente soprattutto sulla proposta lanciata nella scorsa seduta dal Presidente della Commissione Bilancio, Francesco Caruso. Il consigliere di Forza Italia, infatti, aveva formalizzato la richiesta di costituire una commissione speciale, d’ausilio al lavoro che l’Amministrazione comunale non ha ancora concluso sui debiti fuori bilancio, atteso che restano da riconoscere quelli maturati per lavori e forniture. Esaurita l’importante pratica, per effetto dell’inversione dell’Ordine del Giorno proposta dal consigliere Spataro e condivisa dall’aula, si è poi discussa e approvata la modifica al Piano della Sosta relativamente al costo della seconda parking card. La stessa è stata infatti ridotta dai 220 euro originariamente previsti a 120 euro, rispondendo così alle numerose sollecitazioni giunte dai cittadini attraverso le rappresentanze consiliari. Una soluzione che ha messo d’accordo tutti, traducendosi nel voto favorevole dei presenti, fatta eccezione per il PD che – come sottolineato da Marco Ambrogio – avrebbe voluto un ulteriore dimensionamento a 90 euro.

Commenta l'articolo