19082018Ultime Notizie:

I Partiti cercano una convergenza. L’ANAS, auspica, che la scelta sia per il profilo e non per l’appartenenza

Print Friendly, PDF & Email

parlametno 1Altre due votazioni per eleggere il capo dello Stato. Il quorum è ancora fissato a 673 voti. I big votano ancora scheda bianca. Occhi puntati sul quarto voto: domani il Pd proverà a eleggere Mattarella L’Associazione Nazionale di Azione Sociale si augura  che la convergenza dei grandi elettori sia unanime per l’elezione  un uomo di grande spessore, sia politico che istituzionale (è superfluo dire morale), garante, oltre che della Costituzione, dei diritti inviolabili dell’uomo; tali diritti, negli ultimi tempi, soprattutto a livello internazionale sono stati troppo spesso calpestati per ragioni, non sempre ben chiare,  legate alla  sicurezza nazionale ed internazionale  oltre che per politiche di bilancio. Ci si augura che il buon senso prevalga sulle logiche dei partiti e che la scelta non cada sul meno peggio, ma sul migliore d’Italia. L’associazione, infine, si augura che il primo atto del nuovo Presidente sia quello di ristabilire il senso dello stato attraverso il principio della legalità, sciogliendo le camere; tutti i più autorevoli commentatori, infatti, hanno ribadito che il Parlamento, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale, è in una composizione “illegittima”. Pertanto serve ristabilire la legittimazione del Parlamento a seguito della  nuova legge elettorale, e conseguentemente eletto il nuovo Parlamento trarre le giuste e saggie conclusioni. la Redazione

Commenta l'articolo