20092017Ultime Notizie:

Gli sbarchi continuano e i mass-media ne parlano sempre meno

ragazza provIl Corano condanna la donna che si veste in modo provocante attribuendole la colpa per aver spinto l’uomo a usarle violenza. Non è una barzelletta

Ma noi non siamo musulmani e in Italia dovrebbero capire che pretendiamo che vengano rispettate le nostre di leggi.

Con che coraggio si assolve una ragazza violentata da 6 uomini con la motivazione di aver istigato i 6 gentiluomini e di essere consenziente?

La cosa più ignobile è che il magistrato li assolva.

L’altro ieri una ragazza è stata violentata sul treno da un marocchino, il violentatore catturato si è discolpato dicendo che si trovava in stato di astinenza di metadone come se ciò lo giustificasse e gli desse l’autorizzazione a delinquere.

Gli sbarchi continuano e i mass-media ne parlano sempre meno come se ci fossi un accordo segreto fra Governo e le istituzioni.

Il sospetto nasce nell’osservare i pullman con una decina di migranti (così danno meno all’occhio) per condurli in alloggi destinati ai nostri poveri Italiani.

Quello che è successo a Roma e a Treviso ne è la prova.

La cosa che lascia sbigottiti è che nelle coste Africane si stima che ci siano 20 milioni di profughi pronti all’invasione. Non facciamo altro che dire  che i migranti vogliono andare al nord  Europa e che l’Italia è soltanto una tappa provvisoria. Ciò potrebbe essere vero, ma non lo è dato che sappiamo benissimo che gli altri stati non vogliono surplus di immigrati.

Una domanda che mi pongo spesso è: chi pensa alle esigenze economiche di questa gente? Quanto percepiscono al giorno?  Senz’altro più dei nostri pensionati che non riescono a superare la terza settimana con 400 € al mese

Nello sbarco di venerdì è accaduto che sul gommone uno scafista ha gettato in mare uno zainetto con dentro insulina per una bimba di 10 anni che è morta non potendosi curare .Gli scafisti ne hanno gettato il corpicino in mare.

Commenta l'articolo