21082017Ultime Notizie:

Formazione: ancora una volta la gestione Crocetta viene censurata dal CGA

A.N.A.S., Associazione Nazionale di Azione Sociale, dopo aver svolto dei progetti di dispersione scolastica, si è vista, in modo del tutto arbitrario, anas convegnoessere allocata al di fuori della graduatoria in quanto la Regione Sicilia con un apposito atto ha dichiarato che A.N.A.S. non aveva i requisiti adatti per ricevere l’accreditamento.
Ma l’associazione aveva già fatto presente che la lettura della sentenza del TAR che dichiarava illegittimo l’accreditamento ad A.N.A.S. era una lettura arbitraria ed erronea, pertanto l’associazione, avendo certezza di essere regolarmente accreditata, ha presentato ricorso rivolgendosi alla difesa dell’Avv.to Luigi Fortunato.
La difesa di A.N.A.S., rappresentata dall’Avv.to Luigi Fortunato, il quale ha sempre condiviso l’operato dell’associazione, sta notificando alla Regione Sicilia gli atti dei provvedimenti emessi dal CGA, il quale censura in modo inequivocabile gli illeciti atti perpetrati dalla gestione Crocetta ai danni dell’associazione.
Inoltre l’associazione intende richiedere il risarcimento per i danni morali subiti all’immagine, considerato che il provvedimento, pubblicato agli atti della Regione Sicilia, avrebbe sottolineato una qualche incapacità, da parte dei componenti e della dirigenza dell’associazione, di riuscire a comprendere a quali bandi poter partecipare.

 

Maria Valentina Pasta

 

Commenta l'articolo