12122017Ultime Notizie:

Ficarazzi, avviso pubblico per fare richiesta del buono socio sanitario a favore dei nuclei familiari

assessore ficarazziL’assessorato alle politiche sociali del Comune di Ficarazzi, rappresentato da avv. Giovanni Giallombardo, comunica alla cittadinanza che è in pubblicazione l’avviso pubblico per la richiesta del buono socio sanitario a favore dei nuclei familiari con anziani non autosufficienti e con disabili gravi.

L’iniziativa, promossa dal distretto socio sanitario 39, si rivolge alle famiglie residenti nel territorio comunale che mantengono anziani di età non inferiore a 69 anni, affetti da disabilità gravi e da problemi di autosufficienza e distingue il buono socio sanitario in due diverse forme di ausilio, sulla base del livello di non autosufficienza dell’anziano o del disabile.

Il nucleo familiare può richiedere il buono sociale se intende beneficiare di una provvidenza economica che supporti il reddito familiare di coloro i quali si prendono cura dei propri cari non autosufficienti oppure può beneficiare del buono di servizio (voucher) a titolo di acquisto di specifiche prestazioni domiciliari erogate da caregivers professionali, i quali operano per conto di strutture iscritte all’albo regionale delle Istituzioni Assistenziali, così come stabilisce l’avviso pubblico.

I nuclei familiari interessati possono accedere al modulo di domanda recandosi presso gli uffici servizi sociali del comune o scaricarla dal sito istituzionale dell’ente e presentarla entro il 30 aprile 2015, presso gli uffici comunali di residenza. 

I richiedenti dovranno allegare alla domanda la certificazione sanitaria sulla condizione di non autosufficienza del proprio familiare assistito o attestante la disabilità ai sensi della L. 104/92.

In assenza di certificazioni superiori, il beneficiario può produrre il certificato medico di medicina generale a dimostrazione della non autosufficienza del proprio familiare.

Inoltre, è necessario allegare l’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), il quale non deve superare 7000,00 euro, l’autocertificazione della composizione del nucleo familiare e fotocopia del documento del richiedente in corso di validità.

Tuttavia, così come sottolineato dall’avviso pubblico, l’erogazione del buono socio sanitario è subordinata all’accreditamento dei fondi da parte della Regione Siciliana.

 

Maria Luisa Domino

Ufficio Stampa – Comune di Ficarazzi

Commenta l'articolo