Fai una donazione

SOSTIENI L’A.N.A.S. CON UNA DONAZIONE

Perché donare

Per contribuire a sostenere le fasce più deboli della popolazione – L‘A.N.A.S.  è una libera Associazione senza scopo di lucro presente su quasi tutto il territorio nazionale, che vive ed opera grazie ai proventi del tesseramento, ai progetti e all’attività di volontariato dei soci. Nel corso dei suoi 10 anni di attività, si è distinta per il forte impegno in ambito sociale, con azioni di sostegno e supporto a 360° a tutti i soggetti che vivono in condizioni di disagio.  Il tuo sostegno è per noi di fondamentale importanza per permetterci di continuare a sviluppare le varie iniziative in modo sempre più capillare, favorendo una cosciente partecipazione attiva del cittadino alla Res Publica, l’arricchimento della sua personalità etico–morale–culturale e il processo di socializzazione nel pieno rispetto della persona umana.

Per usufruire dei benefici e detrazioni fiscaliL’A.N.A.S. è iscritta nel registro nazionale delle APS (Associazione di Promozione Sociale) ed è anche Associazione riconosciuta (con personalità giuridica), pertanto, le donazioni (da parte di persone fisiche o imprese) a favore di enti no profit come la nostra Associazione godono di detrazione fiscale in base al D.L. 460/97 .

Agevolazioni sulle erogazioni liberali delle persone fisiche

Ovvero: persone fisiche, imprenditori individuali, lavoratori autonomi e soci delle società di persone (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e società di fatto ad esse equiparate dalla lettera b) del comma 3 dell’art. 5 del t.u.i.r.). Essi possono optare alternativamente tra:

  • la deducibilità, per le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e nella misura massima di 70.000 € annui (art. 14 comma 1 D.L. n. 35/2005 e successive modificazioni (L. 80/2005).
  • la detrazione dall’Irpef del 26% calcolata sul limite massimo di 30.000 euro per un risparmio fino a 7.800 euro (in precedenza il limite era di 2.065,83 euro).

Agevolazioni sulle erogazioni liberali delle imprese

Ovvvero: società di capitali o cooperative o consorzi od enti di diverso tipo, pubblico o privato, che abbiano per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali (cioè uno degli altri soggetti passivi dell’Ires). Questi contribuenti possono optare alternativamente tra:

  • la deducibilità, per le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e nella misura massima di 70.000 € annui (art. 14 comma 1 D.L. n. 35/2005 e successive modificazioni (L. 80/2005).
  • la deduzione dal reddito imponibile Ires del 2% del reddito d’impresa dichiarato per un importo massimo di 30.000 euro (comma 2 lettera h, art 100 tuir).

Modulo Donazioni/Donation module

 

Verifica/Verification