21092017Ultime Notizie:

EXPO: l’Albero della Vita resterà assemblato in Italia

Giuseppe Sala, Commissario di Expo, nella conferenza stampa svoltasi a Palazzo Italia dedicata al successo dell’Albero della Vita, simbolo di Expo, albero-della-vita-700ha affermato che l’albero rimarrà in Italia anche dopo la fine di Expo. Ciò perché il processo di smontaggio e rimontaggio in un altro posto risulterebbe molto costoso e complesso. Inoltre, vista la delicatezza di questa architettura tecnologica, secondo quanto spiegato da Sala durante e dopo i mesi di cantiere che ci saranno per lo smaltimento del sito, l’albero rimarrà attivo e riceverà la dovuta manutenzione.

Sempre nella stessa conferenza, l’ideatore dell’albero, Marco Balich, ha dichiarato poi, che sono state ricevute da diversi paesi, numerose istanze con la richiesta di ottenere una copia dell’albero; naturalmente questo “MADE IN ITALY” sarà commercializzato, secondo quanto affermato da Balich, con la cessione di copie simili, anche se l’originale rimarrà comunque in Italia. L’opera ha raggiunto un elevato indice di gradimento, infatti nei sei mesi di Expo, sono state 14 milioni le persone che hanno assistito ai suoi spettacoli. Il suo successo è arrivato anche sui social, tanto è vero che, su Instagram, l’Albero ha avuto 250 mila hashtag, mentre su Facebook sono state postate 1 milione e 800 mila foto.

Crispo Umberto

Commenta l'articolo