14122018Ultime Notizie:

Eatbook, di cibo e di libri – Secondo appuntamento il 23 gennaio

Libro, cibo per la menteBuona la prima per la rassegna di libri e cibo “Eatbook” al centro Nuara-Cook Sicily, l´appuntamento è per il 23 gennaio con la giornalista Roberta Corradin

Grande partecipazione per il primo incontro della rassegna “Eatbook, di Cibo e di Libri” curata da Giacomo Pilati in corso al Centro di Cultura Gastronomica “Nuara – Cook Sicily” (via Bastioni 2 -Trapani).
Un attento e numeroso pubblico ha accolto, lo scorso 16 gennaio, gli autori Clara e Gigi Padovani che hanno presentato il loro “Street Food all´italiana”, un viaggio ideale attraverso la nostra penisola in compagnia “degli artigiani del gusto” i produttori dello street food italiano che di generazione in generazione preservano e mantengono con passione le importanti tradizioni gastronomiche del nostro paese.

L´iniziativa “Eatbook, di Cibo e di Libri”, promossa dall´Associazione Culturale Trapani Welcome, in collaborazione con Cantine Rallo, Trapani Tourism Service, Ai Lumi B&B e Cantina Siciliana, è volta ad approfondire sei grandi libri, che hanno come tema principe la cucina, insieme agli autori, chef, giornalisti, scrittori ma soprattutto grandi appassionati di cibo.

Il secondo appuntamento è con la giornalista Roberta Corradin, il 23 gennaio a partire dalle 18 che presenterà il suo ultimo libro “La repubblica del Maiale” (ed. Chiarelettere), sessant´anni di storia d´Italia tra scandali e ossessioni culinarie. A dialogare con l´autrice, lo scrittore Giacomo Pilati.

“La repubblica del maiale” è una controstoria italiana, dal varo della Costituzione alla fine della Seconda repubblica. Una lettura fatta di aneddoti, personaggi, fatti, mode e tic. Una cavalcata di decennio in decennio, dalla fine della fame del dopoguerra alla scoperta del cibo sano e leggero complice la crisi economica di oggi, su e giù sull´ottovolante Italia che ci ha regalato emozioni a non finire tra alta cucina e bassa politica. Lo sguardo obliquo di un´affermata critica gastronomica e appassionata cittadina, attenta alle ideologie, di tutti i tipi, ci regala un´Italia mai vista così, un po´ a tavola, in casa e al ristorante, e un po´ tra i banchi del parlamento e al supermercato. Dal primo Autogrill all´ultima ossessione culinaria, ecco il ritratto sorprendente dell´italiano medio. Di come siamo e da dove veniamo. Comprese le ricette che hanno fatto epoca, sarebbe un peccato dimenticarle.

Roberta Corradin ha scritto di viaggi e cucina per diversi giornali. Traduce narrativa e saggistica dall´inglese e dal francese. Ha pubblicato svariati libri fra cui “Ho fatto un pan pepato” (Zelig 1995), “un attimo, sono nuda” (Piemme 2000), “Le cuoche che volevo diventare” (Einaudi 2008), “tradizione gusto passione” (Silvana editoriale 2011-12). Cura un blog per il fattoquotidiano.it.

All´incontro seguiranno un momento musicale a cura di Alberto Catalanotti e Pietro Bruno e un aperitivo. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Per informazioni: www.cooksicily.it

Print Friendly, PDF & Email
Commenta l'articolo