22112017Ultime Notizie:

DUE DOMENICHE PER CONOSCERE L’ASSOCIAZIONE «LA CAREZZA DI VIKY E GIORGIA» ACQUISTANDO DELLE BUONISSIME UOVA DI PASQUA SOLIDALI

uova-di-pasquaSono dolcissime e buonissime le Uova di Pasqua che si potranno acquistare per sostenere le attività dell’associazione “La Carezza di Viky e Giorgia”, Onlus nata nel novembre del 2015 per volontà dei genitori delle due bimbe a cui è dedicata.
Una realtà che si è sin da subito messa al lavoro per aiutare le famiglie di minori, in particolare quelli cardiopatici, dando risposta alle problematiche riguardanti l’aspetto socio-sanitaria, socio-assistenziale, socio-psicologico e socio-giuridico.
Un percorso breve ma già intenso, quello compiuto in pochi mesi da questa associazione, che ha già tanto da raccontare e lo farà dalle 9 alle 13 di domenica 19 marzo a piazza Sant’Anna, dove sarà presente con un proprio stand in occasione della seconda edizione della “StraPalermo”, manifestazione organizzata dall’ACSI Sicilia Occidentale in collaborazione con il Comune di Palermo per celebrare attraverso lo sport la Festa del Papà.
Una grande giornata di festa, che contribuirà anche alle attività delle associazioni e delle famiglie con bimbi affetti da disturbi rientranti nello spettro autistico.
Le Uova di Pasqua in vendita domenica prossima a piazza sant’Anna si potranno ritrovare anche domenica 26 marzo al Parco Uditore, dove l’associazione “La Carezza di Viky e Giorgia” sarà presente dalle 10 alle 17 con un proprio spazio dedicato ai bambini. Prenderanno vita dei lavoratori manuali sulla “Primavera”, organizzati in collaborazione con il Circolo Didattico Gabelli, ai quali potere partecipare con i propri bambini, da semplici interessati a conoscere questa realtà, ma anche solo per acquistare le Uova di Pasqua e fare in tal modo felici grandi e piccini.
Sarà l’occasione per conoscere meglio questa giovane Onlus nata dal desiderio dei genitori di Viky e Giorgia di donare le proprie risorse affettive ed emotive, di competenze finanziarie e organizzative, al fine di realizzare un progetto d’amore capace di continuare a rendere vivo ciò che hanno trasmesso durante il loro breve ma intenso percorso di vita le loro due bambine.
Nel caso in cui non si arrivi a partecipare a una di queste giornate, si può chiamare il 327.3881877 e ritirare le uova nella sede operativa dell’associazione, in via Giovanni Argento 26. Un’occasione da non lasciarsi sfuggire per fare qualcosa di bello cogliendo una carezza che sa di buono.