18122017Ultime Notizie:

CUS Unime Pallanuoto serie B: Trasferta catanese per l’ultima del girone d’andata

Ultima partita del girone di andata per il CUS UNIME che Sabato 7 Marzo si recherà a Catania per sfidare l’Acicastello, formazione costituita da ottimi giovani cresciuti nel vivaio della Nuoto Catania. Si prospetta una partita molto combattuta per la squadra dello Stretto, contro un avversario in grande condizione e reduce da ben 4 vittorie consecutive che hanno fatto schizzare al quarto posto il team etneo a sole 3 lunghezze dagli Universitari. “Sarà una partita complicata per noi – afferma il tencio Cussino Sergio Naccari – i ragazzi di Cacia esprimono da anni un ottimo gioco ed in casa sono ancora più temibili; tuttavia noi abbiamo tutte le carte in regola per far nostro il match. Vogliamo restare attaccati al treno play-off e per far ciò dobbiamo fare risultato pieno in quel di Catania, ma in generale bisogna avere più continuità di gioco in trasferta. La squadra mi è parsa rinvigorita dall’ultima vittoria casalinga contro il Modugno, ci siamo allenati con tanta intensità e sono certo che faremo bene”. Sarà del match con la calotta n°10 l’esterno offensivo Francesco Naccari che, alla vigilia del match, dichiara: “Le partite contro i catanesi sono state sempre molto spigolose, anche se nell’ambito della correttezza; anche negli anni passati abbiamo dato vita a vere e proprie battaglie sportive. Certamente anche sabato lo spartito sarà lo stesso. Vincendo chiuderemmo il girone di andata saldi al terzo posto lasciandoci dietro tutte le altre; questo non era preventivato ad inizio stagione, ma adesso che i valori del campionato sono più chiari noi vogliamo restare in alto per più tempo possibile”.

Commenta l'articolo