15122017Ultime Notizie:

CST Sport arriva da leader alla Coppa Nissena

Andrea CurrentiLa scuderia di Gioiosa Marea  arriva allla seconda prova di Campionato Italiano velocità Montagna al comando del gruppo CN con il penta campione Sardo Magliona su Osella ed il forte driver catanese Currenti su Fiat 500, dopo i successi del 19 aprile.

La Scuderia CST Sport si presenta alla 61^ Coppa Nissena, dal 24 al 26 aprile, da leader. Il sodalizio di Gioiosa Marea coordinato da Luca Costantino, dopo i successi riscossi ad Erice il 19 aprile, arriva al secondo round di Campionato Italiano Velocità Montagna con due piloti al vertice di altrettante categorie Tricolori. Il sassarese Omar Magliona ha dominato il gruppo CN con l’Osella PA 21 EVO ed ora il 5 volte Campione Italiano è già l’avversario di riferimento per tutta l’agguerrita concorrenza, al volante della Osella PA 21 EVO curata dal Team Faggioli e corredata ufficialmente con gomme Pirelli, che dalla scorsa domenica hanno debuttato ufficialmente in salita, grazie al driver sardo di CST. Il driver catanese di BronteAndrea Currenti ha scelto la piccola ma scattante Fiat 500 ed ora è leader il neonato gruppo Tricolore delle Bilicidriche, vincendo a mani basse alla gara ericina.

“In primis a Caltanissetta dobbiamo battere i numerosi avversari diretti – dichiara Magliona -; in questa stagione c’è un bel movimento nella nostra categoria, si è già visto a Erice, e aspettiamo l’arrivo di ulteriori rivali. Quindi restiamo concentrati sul Tricolore. Certo, l’obiettivo di battere il record è particolarmente stimolante su questo tipo di tracciato e quindi non nascondo che mi piacerebbe riuscirci di nuovo, ma molto dipenderà dalle condizioni che troveremo, dalle temperature e da quanto saremo in grado di mettere a punto la biposto insieme alla squadra. Mi aspetto dunque un sabato di prove molto intenso. La Nissena poi non ammette errori, ogni imperfezione si paga in termini di ritmo di gara, quindi per impegno e concentrazione dovremo dimostrarci al top”. -“Sebbene molto intenso il lavoro di avvio stagione si rivela sempre più entusiasmante – ha commentato Luca Costantino – avere dei driver e dei partner di vertice infonde una forte motivazione nella squadra ed in tutti i nostri partner che hanno immediatamente manifestato il loro consenso. Sappiamo che la concorrenza è sempre in via di sviluppo, per dobbiamo continuare nei nostri progressi”- La scorsa domenica i portacolori CST hanno portato molte soddisfazioni alla squadra, infatti, oltre ai successi di Magliona e di Currenti, altra vittoria in classe E1 2000 è arrivata dal trapanese Bartolomeo Mistretta sulla Peugeot 207 Super 2000 ad Erice dal terzo posto di gruppo del rallista alcamese Mauro Cacioppo. Nel Motocross Regionale a Noto i due centauri di Gioiosa Marea, Giuseppe Sciammetta e Carmelo Scaffidi nella MX1 hanno concluso rispettivamente al trzo ed al quinto poto le combattute gare.

BodyPart

Commenta l'articolo