14122017Ultime Notizie:

COSENZA:Sei minori extracomunitari sbarcati a Salerno, trasferiti a Cosenza e sistemati dal Comune in case di accoglienza

Sei minori non accompagnati, di nazionalità somala, appartenenti al gruppo di extracomunitari sbarcati ieri nel porto di Salerno, sono stati trasferiti a Cosenza ed accolti dal Comune che sta provvedendo a sistemarli in alcune case di accoglienza della città e della provincia.

I sei minori, tra i quali una ragazza, sono stati presi in consegna la notte scorsa in Questura dall’Assessore Rosaria Succurro, in sostituzione del Sindaco Mario Occhiuto. Ad affidarli all’Assessore Succurro, alle 2,30 della scorsa notte, è stata l’Assistente capo della Polizia di Stato, in servizio all’Ufficio Immigrazione della Questura di Cosenza, Maria Gagliardi.

I minori somali sono stati temporaneamente ospitati nella sede del Comando della Polizia Municipale di via Bendicenti.

Nella mattinata i servizi sociali del Comune, coordinati dalla Dirigente del settore welfare Giuliana Misasi, hanno individuato le strutture dove in queste ore i sei extracomunitari troveranno sistemazione.

La ragazza sarà ospitata nella Casa famiglia “Sacri Cuori” di Cosenza, due dei ragazzi nel gruppo appartamento Paideia di Marzi e gli altri tre saranno presi in carico dall’Associazione di volontariato SMA di Rossano

Commenta l'articolo