18122017Ultime Notizie:

Conferite due “Segnalazioni di eccellenza” nell’ambito della XIV edizione del Premio Filippo Basile 2015 per la formazione nella P.A

consegna-Premio-Basile-LargeSi è svolta a Siracusa, il 15 e 16 ottobre 2015, presso il Salone “Paolo Borsellino” di Palazzo Vermexio, nell’ambito del Convegno Nazionale della Formazione nella Pubblica Amministrazione, la cerimonia di premiazione del Premio Filippo Basile 2015 per la formazione nella P.A., annuale concorso che premia le pubbliche amministrazioni italiane che si sono maggiormente distinte per progetti di formazione innovativi ed efficaci.

Prestigioso risultato per Il Comune di Termini Imerese, che è stato premiato con due “Segnalazioni di eccellenza”, nelle sezioni Sistemi Formativi e Progetti formativi, ed è risultata tra le poche pubbliche amministrazioni italiane partecipanti che hanno ricevuto più di un riconoscimento dal Comitato scientifico che giudica i progetti in concorso.

Il Premio Basile da anni costituisce una delle più importanti manifestazioni nell’ambito della formazione pubblica, alla quale partecipano Amministrazioni dello Stato, Enti pubblici, Regioni, Province, Comuni, Aziende e Istituzioni regionali, Università, Scuole ed è finalizzato a riconoscere e mettere in valore le migliori esperienze di formazione nella PA per lo sviluppo delle risorse umane e per il miglioramento concreto dei servizi offerti ai cittadini.

Il Comune di Termini Imerese, è stato premiato per i seguenti due progetti

-        nella sezione Sistemi formativi per la candidatura dal titolo “Sogni e….bisogni di formazione nella p.a. – Piano di formazione personale 2014 e sistema formativo Centralizzato e Condiviso”, con la quale è stato illustrato il nuovo innovativo sistema di analisi dei fabbisogni formativi introdotto nell’ente;

-        nella sezione Progetti formativi per il progetto Una grande famiglia – tecniche di gestione del conflitto e negoziazione per dipendenti pubblici”, corso di formazione interamente realizzato in house, avvalendosi di due progettisti/formatori esterni, Il Dr. Santi Caruso e la D.ssa Magda Lo Cascio, e caratterizzato da una

Particolarmente soddisfatto il Sindaco, Salvatore Burrafato, che ha sottolineato come “il prestigioso risultato conseguito proietta il Comune di Termini Imerese in una vetrina nazionale che premia le pubbliche amministrazioni più virtuose in materia di formazione, e nella quale il nostro ente si è confrontato, con risultati lusinghieri, con amministrazioni pubbliche di maggior rilevanza, con una notevole ricaduta positiva, in termini di immagine, e dimostrando la capacita dei nostri uffici, pur nelle difficoltà in cui si dibatte giornalmente il Comune ed il nostro territorio, di realizzare anche progetti di eccellenza di rilevanza nazionale.

L’Amministrazione comunale ha condiviso in pieno la valorizzazione della leva formativa ed ha supportato ed incoraggiato le strutture tecniche, capaci di sviluppare una formazione d’avanguardia e gradita al personale.

Un ringraziamento ai sindacati che hanno approvato, con atteggiamento collaborativo, i piani di formazione, ai dipendenti, che hanno partecipato con entusiasmo e da veri protagonisti ai corsi, all’ufficio formazione, che ha organizzato al meglio i corsi interni, ai progettisti/formatori, capaci di coinvolgere con metodologie innovative le persone in aula”

A ritirare i premi  il Dr. Antonio Calandriello, Dirigente del I Settore e Referente per l’Amministrazione Comunale per i progetti proposti.

Il Comune di Termini Imerese – ha sottolineato il Dr. Calandriello – è stato premiato per due progetti di formazione che hanno, quale denominatore comune, la centralità del dipendente comunale nella scelta, pianificazione e progettazione degli interventi formativi. Interventi su misura  e in qualche  modo condivisi, sia nella fase dell’analisi dei fabbisogni formativi, sia nella fase della progettazione, sia, soprattutto, nella fase d’aula, grazie ad un approccio interattivo e contestualizzato. Formazione, quindi, non calata dall’alto, e, quindi, più gradita dal personale, capace di generare un maggior apprendimento e, conseguentemente, un impatto positivo sul contesto lavorativo”.

I progetti premiati sono disponibili, per la consultazione, sul sito istituzionale, cliccando il link “Formazione del personale comunale”, e  saranno oggetto anche di successiva diffusione nazionale e di presentazione in ulteriori Convegni organizzati sul territorio nazionale dall’AIF.

Commenta l'articolo