21072017Ultime Notizie:

Come non sentirsi intrappolati digitalmente?

Tra social network, registrazioni a servizi e newsletter, le tracce personali online sono talmente tante che spesso non si ricorda a quante e quali piattaforme online si abbiano comunicato i dati per accedervi, magari solo per un acquisto o per provare delle novità.

Piccole azioni che col tempo “intrappolano digitalmente”.

Grazie a Willie Dahlbo e Linus Unneback, due sviluppatori svedesi che hanno voluto semplificare la vita a tutti gli utenti di Internet, si potrà cancellare ogni traccia virtuale con un semplice click del mouse grazie al nuovo sito “DeseatMe”.

Con lo scopo di semplificare la vita a chi vuole cominciare a fare pulizia della propria identità online, ora sarà possibile disattivare mailing list o iscrizioni a servizi online, avvenute ormai anni fa e di cui non si ha più bisogno.

Collegando il proprio profilo Google, Deseat.me fa una raccolta di tutte le piattaforme a cui si è iscritti. Sarà quindi disponibile l’elenco dei propri account aperti con la possibilità di scegliere se cancellarlo o meno.

Dopo questa prima scrematura, Deseat.me mostra l’elenco degli account di cui ci si vuole disfare corredati dai link diretti alla cancellazione, pagine che spesso non sono così facili da trovare.

Gli esempi forniti da Deseat.me, includono Facebook, Evernote e Dribble ma dovrebbero essere compresi tutti, da YouTube a Linkedin.

L’unico limite è quello che l’operazione è, al momento, legata ai servizi collegati all’account di Google.

 

Valentina G.