18102017Ultime Notizie:

CATANIA: Campagna informativa del Sindacato Confael contro il Jobs Act

Oggi è partita da Catania la campagna informativa a cura della Confael, che punta ad informare i lavoratori sugli effetti e le conseguenze del Jobs Act verso il mondo dei lavoratori. La campagna “Chi ha incastrato i lavoratori?” inizierà, sin dalla prossima settimana, con la visita dei dirigenti sindacali direttamente nei posti di lavoro, a cominciare dai principali centri commerciali siciliani. La campagna informativa toccherà tutte le province.

“I lavoratori devono essere informati sulle finte tutele del Jobs Act e tutelati dai licenziamenti premeditati, questo e’ il nostro obbiettivo primario” lo afferma il Segretario Regionale, Maurizio Grosso, che in occasione della campagna informativa ha presentato ufficialmente il neo segretario Nazionale del Terziario, Giorgio Iabichella, sindacalista modicano da sempre al fianco dei lavoratori del commercio.

“Oggi inizia una nuova era del mondo sindacale italiano”, ha esordito Iabichella, “il nostro sindacato parte dal basso, costruendo le nuove regole direttamente seguendo i consigli dei lavoratori e dei disoccupati”.

Nelle prossime settimane la Confael incontrerà la decima Commissione del Senato (industria, commercio e turismo) per sollecitare l’approvazione del DDL, già votato favorevolmente alla Camera, che ridurrà drasticamente il numero di aperture dei negozi nelle giornate festive.

La Confael, a riprova della vicinanza verso il mondo dei lavoratori e di coloro che lo hanno perso, ha istituito, in ogni provincia, una Camera di Conciliazione Sindacale alla quale ogni lavoratore o disoccupato potrà rivolgersi per chiedere il rispetto e la tutela dei propri diritti.

Commenta l'articolo