18122017Ultime Notizie:

Canoni di locazione, accordo territoriale del Comune di Ficarazzi sulla cedolare secca

san-noto-turismo-rurale-ficarra_130720122155115618Il Comune di Ficarazzi aderisce a nuove disposizioni in materia di canoni di locazione per unità immobiliari, attraverso l’introduzione della cedolare secca sui contratti di locazione concordati.

Sulla base dell’accordo territoriale del Comune di Ficarazzi, le Organizzazioni dei proprietari e quelle sindacali degli inquilini convengono all’adozione di una cedolare secca sugli affitti, ossia un’unica aliquota che sostituirà le relative addizionali regionali e comunali, la quale viene corrisposta sui contratti relativi ai canoni di locazione concordati, cioè riconducibili a parametri stabiliti dal Comune di Ficarazzi.

In particolare, l’accordo prevede che le parti considerino la qualità e il pregio dell’immobile sulla base della sua ubicazione in zona costiera o in zona centro storico del territorio comunale e tenendo conto delle dotazioni infrastrutturali all’interno delle microzone, così come individuate dagli uffici comunali.

In questo senso, l’accordo controfirmato dalle parti, ridefinisce valori di mercato locativo ben precisi che oscillano dai 2,21 euro al mq ai 4,08 euro al mq per le abitazioni site nel centro storico del territorio comunale e dai 3,60 euro al mq a 5,40 al mq per gli immobili ad uso abitativo, ubicati lungo la fascia costiera, zona Viale Europa.

Tuttavia, i valori si riferiscono a unità immobiliari di media dotazione e la loro applicazione minima dipende dal fatto che gli stessi si avvalgano o meno di servizi igienici e dell’allacciamento alla rete fognaria, secondo un’attenta analisi del livello qualitativo e strutturale dell’immobile stesso, ossia a seconda che questi ultimi siano stati costruiti e/o ristrutturati prima o dopo il 01/01/1989.

Per qualsiasi informazione dettagliata, il Comune di Ficarazzi consente all’utenza di visualizzare l’accordo sul sito istituzionale dell’ente.

 

Maria Luisa Domino

Commenta l'articolo