17122017Ultime Notizie:

CALTANISSETTA: “Lettere e novelle dal fronte il racconto della Grande Guerra”

23 aprile, giovedì, alle 17.30, presso la Sala dei Cittadini illustri della Biblioteca Scarabelli si terrà una conferenza dal titolo “Lettere e novelle dal fronte: il racconto della Grande Guerra”, relatrice la prof. Rosaria Sardo, professore associato dell’Università degli Studi di Catania.

La conferenza, aperta alla cittadinanza e alle scolaresche, si inquadra all’interno delle attività promosse dall’Assessorato Creatività e Cultura, per l’Anniversario della I Guerra mondiale.

La conferenza consentirà di “sentire” le voci di quanto parteciparono alla guerra e lasciarono traccia della propria esperienza nelle lettere inviate ai familiari, primo straordinario esempio di memorialistica popolare. Alcuni di questi testi entrarono a far parte di una prestigiosa raccolta di Leo Spitzer, Lettere di prigionieri di guerra italiani 1915-1918, lettere e cartoline di persone semplici, spesso dialettofone, desiderose di dare notizie di sé e concentrate sulle condizioni disumane delle trincee e della prigionia piuttosto che sulla forma: «bacciandovi e ribbacciandovi carramente»; «Sono già due lunghi mesi che mi trovo prigioniero di guerra…si passa giorni assai in felicissimi, giorni etterni come l’etternità chenon a mai fine…..».

L’esperienza della Grande Guerra, venne indirettamente vissuta ma fortemente partecipata anche da Federico De Roberto, sia come giornalista sia come «nuovo povero». Ciò stimolò l’autore dei I Vicerè a comporre alcune novelle dedicate all’argomento che presentano importanti innovazioni sia dal punto di vista dello sguardo sociopolitico sull’Italia, che rispetto ai confini linguistico-stilistici che si spostano verso il plurilinguismo. Le Novelle di guerra costituiscono un approdo maturo a una visione lucida e attenta di una realtà di policentrismo e plurilinguismo connaturato alla realtà italiana del tempo e messo ben in luce dalla deflagrazione bellica, dopo un unitarismo post-manzoniano e post-verista.

Voci dei protagonisti diretti e voci letterarie, dunque, relazionate da una delle maggiori esperte internazionali della scrittura verista e di De Roberto.

Commenta l'articolo