16072018Ultime Notizie:

Bando di preselezione per Reclutamento Esperti Esterni con incarico occasionale di prestazione d’opera avviso 17/18 corso per occupati Regione Sicilia

Print Friendly, PDF & Email

IL PRESIDENTE dell’Associazione ANAS Associazione Nazionale di Azione Sociale

– Visto l’Avviso pubblico emanato dalla Regione Siciliana, Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, con D.D.G: n. 3290 del 05/12/2017, PO FSE 2014-2020, Azione 9.3.7: Avviso 17/2017 per la realizzazione di percorsi per la formazione di assistenti familiari; 

– Visto il progetto deliberato dagli OO.CC. a valere sul finanziamento in parola;

– Visto il Piano dell’Offerta Formativa; 

– Visto il Piano finanziario rimodulato allegato alla predetta nota prot. 23203;

-Premesso che il presente bando viene emanato l’Associazione Nazionale di Azione Sociale, via V. Gambara n. 6 – Palermo;

INDICE

La preselezione di esperti esterni da impiegare con incarico occasionale di prestazione d’opera.
La selezione verrà effettuata, per singola attività in relazione alla valutazione della documentazione allegata alla richiesta di partecipazione del presente avviso.

Modulo Figura Professionale Ore Corso Esperienza
Caregiving: ruolo (diritti, doveri e responsabilità) e problematiche esperto in legislazione sanitaria – Giurisprudenza/ infermiere specializzato  3 Almeno Biennale nel settore  
Il contesto organizzativo, sociale ed istituzionale di riferimento esperto in legislazione sanitaria – Giurisprudenza 3    
La relazione con i servizi sociali e sanitari presenti sul territorio Psicologo/ infermiere specializzato 3 Almeno Biennale nel settore  
Elementi di osservazione, comunicazione e relazione con l’assistito, la famiglia e altri operatori Psicologo 14    
Disbrigo pratiche e commissioni diploma scuola superiore di II grado 3 Almeno Biennale nel settore  
Elementi di igiene personale Infermiere 8 Almeno Biennale nella formazione in ambito socio sanitario  
Alimentazione e Preparazione dei cibi Dietista / medico specialista in nutrizione 12    
Tecniche di mobilizzazione Infermiere 18 Almeno Biennale nella formazione in ambito socio sanitario  
Sicurezza e prevenzione negli ambienti domestici Esperto in sicurezza 18 Iscrizione all’Albo Regionale  
Assistenza sanitaria e Primo soccorso bls Istruttore specializzato primo soccorso bls 18    
Cura e assistenza alla persona non autosufficiente infermiere 8 Almeno Biennale nella formazione in ambito socio sanitario  
Elementi di igiene ambientale  a domicilio e gestione della casa infermiere 6 Almeno Biennale nella formazione in ambito socio sanitario  
Elementi di economia domestica e bilancio familiare infermiere 3 Almeno Biennale nella formazione in ambito socio sanitario  
Elementi di creazione d’impresa Giurisprudenza/economia e commercio 6 esperienza comprovata di avvio all’impresa  
Pari opportunità e non discriminazione Psicologo 3    
Tecniche di prevenzione e cura delle complicanze di patologie degenerative Infermiere 12 Almeno Biennale nella formazione in ambito socio sanitario  
Tecniche di automedicazione e assunzione farmaci Infermiere 3 Almeno Biennale nella formazione in ambito socio sanitario  
Elementi di igiene alimentare Dietista / medico specialista in nutrizione 3    
Conservazione e smaltimento farmaci Infermiere 3 Almeno Biennale nella formazione in ambito socio sanitario  
Principi di Green Economy e Sviluppo sostenibile Giurisprudenza/economia e commercio 3  

MODALITÀ DI CANDIDATURA

I soggetti interessati dovranno presentare DOMANDA DI CANDIDATURA, secondo il modello di domanda (All. A), l’allegato B, copia di documento d’identità,  il curriculum vitae, liberatoria per la pubblicazione on line dei materiali didattici prodotti; Dichiarazione a svolgere l’incarico senza riserva e secondo il calendario predisposto dal gruppo di progetto dell’Istituto polo proponente ed eventuali altri titoli ed attestazioni dovrà essere contrassegnata, all’esterno, con la dicitura:“AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE ESPERTI E FIGURE PROFESSIONALI DELL’ AVVISO N. 17/2017. La busta dovrà riportare all’esterno il mittente.

Ai sensi del DPR 445/2000 le dichiarazioni rese e sottoscritte nel curriculum vitae o in altra documentazione hanno valore di autocertificazione. Potranno essere effettuati idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati.

Si rammenta che la falsità in atti e la dichiarazione mendace, ai sensi dell’art. 76 del predetto DPR n. 445/2000 e successive modifiche ed integrazioni, implica responsabilità civile e sanzioni penali, oltre a costituire causa di esclusione dalla partecipazione alla gara ai sensi dell’art. 75 del predetto D.P.R. n. 445/2000. Qualora la falsità del contenuto delle dichiarazioni rese fosse accertata dopo la stipula del contratto, questo potrà essere risolto di diritto, ai sensi dell’art. 1456 c.c.

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la proposizione della domanda di partecipazione alla preselezione. L’accertamento della mancanza dei suddetti requisiti comporta in qualunque momento l’esclusione dalla procedura di selezione stessa o dalla procedura di affidamento dell’incarico o la decadenza dalla graduatoria

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLA CANDIDATURA

La Commissione attribuirà un punteggio globale massimo di 23 punti, sommando il punteggio attribuito ai titoli presentati dai candidati.

La Commissione valuterà i titoli inerenti alla candidatura, tenendo conto unicamente di quanto auto-dichiarato nel modello di candidatura (All. B) ed evidenziato nel curriculum vitae in formato europeo con pagine numerate.

La valutazione dei titoli avviene tramite autovalutazione, dovrà essere effettuata dal candidato tramite compilazione dell’allegato B seguendo le modalità riportate nella tabella, in base al titolo in possesso del candidato e all’esperienza maturata nel settore della richiesta.

È possibile candidarsi per più di una “TIPOLOGIA DI DOCENZE”, compilando una sola domanda di candidatura con l’indicazione di una o più TIPOLOGIE DI DOCENZE.

Saranno valutati esclusivamente i titoli acquisiti e le esperienze professionali già conseguiti alla data di scadenza del presente Avviso, sempre che siano auto-dichiarati nell’All. B ed evidenziati nel curriculum vitae.

Ai fini della valutazione delle pubblicazioni e dei contenuti didattici digitali si precisa che:

L’A.N.A.S. Associazione Nazionale di Azione Sociale, conclusi i lavori di valutazione, pubblicherà il decreto di graduatoria provvisoria, attraverso il quale sarà ammesso reclamo all’organo che lo ha prodotto entro, e non oltre, 5 giorni dalla sua pubblicazione. L’eventuale reclamo dovrà essere presentato in carta semplice, specificatamente motivato e sottoscritto. Trascorso il superiore termine si procederà alla valutazione degli eventuali reclami e alla successiva pubblicazione della graduatoria definitiva.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda deve pervenire (a mano o a mezzo posta A/R o via pec) entro il termine improrogabile delle ore 12.00 del giorno 30/07/2018 presso la segreteria organizzativa e di coordinamento dell’A.N.A.S. Associazione Nazionale di Azione Sociale, sita a Palermo (PA) in via Azolino Hazon n. 4 (tel 0919743586). Per le domande spedite per posta raccomandata non fa fede il timbro postale ma esclusivamente la data di ricezione in segreteria. Non saranno ritenute ammissibili domande pervenute oltre la scadenza o incomplete o inviate in modo difforme a quanto previsto dal presente avviso.

La data delle prove di selezione, che queste verranno effettuate presso la sede sopra citata sita a Palermo (PA) in via Azolino Hazon n. 4 (tel 0919743586), sarà comunicata successivamente.

La domanda e gli altri allegati previsti possono essere scaricati dal www.anasitalia.org. La segreteria sarà aperta per la ricezione delle domande dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Allegato A Domanda di Candidatura

Allegato B

dichiarazione

LIBERATORIA PER LA PUBBLICAZIONE