21092017Ultime Notizie:

Bagheria capitale dell’ornitologia dal 2 all’8 novembre

Bagheria sarà la capitale dell’ornitologia per una settimana. La città delle ville ospiterà, dal 2 al 8 novembre, presso i magazzini ex Sacos (statale 113 birds-210166_1280accanto al distaccamento del corpo forestale della Regione Sicilia), la sesta edizione della mostra ornitologica internazionale della Conca d’oro.
Organizzata dall’associazione ornitologica Trinacria Onlus con il patrocinio dell’amministrazione comunale ed il fattivo contributo dell’associazione ornitologica bagherese, la mostra prevede la partecipazione, a livello sportivo, di allevatori provenienti da tutta Europa. Ad essa verrà affiancata una mostra scambio ed una vasta esposizione di attrezzature e mangimistica per l’ornitologia.
In mostra oltre 1.800 canarini, 500 pappagalli, cardellini, verzellini, ma anche uccelli esotici ed ibridi da accoppiamenti di varie specie.
Un appuntamento da non perdere per gli appassionati ed amanti dei volatili. In mostra anche il famoso canarino inglese con la testa ciuffata, i canarini Malinois il cui canto ricorda il suono delle picconate e dell’acqua che scorre tra le rocce. E ancora gli esemplari mutati che nel corso tempo hanno subito una modifica del patrimonio genetico. Per informazioni è possibile visitare il sito www.aot-pa.it. La mostra è autorizzata ed inserita nel calendario delle mostre ornitologiche internazionali della COM (Confederation ornitologique mondial) e della FOI (Federazione orticoltori italiani).
“Abbiamo ospitato con grande interesse questa appuntamento internazionale – spiega il sindaco Cinque – non solo per l’alto valore e qualità dell’evento di settore ma anche perché riteniamo che possa essere un ritorno di immagine per la città e quindi per l’indotto bagherese. Ringraziamo l’associazione ornitologica per aver scelto la città delle ville”.
“Mi auguro che questa manifestazione possa scegliere come location ideale anche per le edizioni future la nostra cittadina – dice l’assessore all’Agricoltura Alessandro Tomasello tra l’altro socio FOI ed egli stesso allevatore e socio dell’associazione bagherese – “ringrazio il presidente Giovanni Matranga ed il segretario Daniele Cospolici per l’incessante lavoro volto alla diffusione della cultura naturalistica in Sicilia e anche per l’iniziativa rivolta agli studenti delle elementari e medie inferiori che potranno fruire di visite guidate della mostra ornitologica ed avicola”.

Commenta l'articolo